Serie A, l'Inter batte anche l'Atalanta e prova la fuga

L'Inter continua a vincere, contro l'Atalanta altra clean sheet e settima vittoria consecutiva.

IL RACCONTO DEL MATCH

Nel primo tempo, la partita è molto chiusa, l'Atalanta tiene il pallino del gioco mentre l'Inter chiude ogni spazio.
Al 25' la prima occasione della partita arriva a Lukaku che prova in velocità a superare Djimsiti per poi provare il tiro, il difensore dell'Atalanta però lo chiude all'ultimo. Nonostante il tanto possesso palla dell'Atalanta, le prime occasioni della Dea arrivano solo nel finale della prima frazione, al 40' e al 41' su due calci d'angolo: una volta Zapata ad un passo dal gol di testa negato da un intervento di  Handanovic e poi Djimsiti che di testa trova Brozovic a salvare sulla linea.

Nel secondo tempo, è l'Inter la squadra che prova a fare la partita e che si rende più pericolosa, tanto che al 54' passa anche in vantaggio: calcio d'angolo battuto da Eriksen, Perisic prolunga, De Vrij sfiora di testa, Bastoni si avventa sul pallone e serve Skriniar che poi batte Sportiello. Dopo lo svantaggio, l'Atalanta prova a farsi vedere in avanti a caccia del pareggio, è però l'Inter che va ancora ad un passo dal gol dopo uno scivolone di Toloi, Lukaku raccoglie, va verso la porta ma viene chiuso all'ultimo da uno strepitoso intervento provvidenziale di Romero che salva un gol già fatto, al 57'. Al 68' Atalanta pericolosa, Pessina serve Zapata, l'attaccante colombiano entra in area e calcia in porta, la palla però termina a lato. Nel finale, l'Inter pensa solo a difendere il risultato e si chiude bene dietro, all'85' la Dea va vicino al gol del pari con Pasalic che lanciato da Toloi, al volo non trova la porta.
Termina così 1-0 per l'Inter, una partita molto intensa ma con poche emozioni.

Per l'Inter arriva una vittoria importante, che permette l'allungo a +6 punti dalla seconda, il Milan, l'Atalanta invece rimane quinta a -1 dalla zona Champions nonostante la quinta sconfitta stagionale.

IL TABELLINO

INTER 1-0 ATALANTA

MARCATORI: 54′ Skriniar.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (85’ D’Ambrosio), Barella, Brozovic (77′ Gagliardini), Vidal (53′ Eriksen), Perisic (85’ Darmian); Martinez (77′ Sanchez), Lukaku. Allenatore: Conte.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti (81’ Palomino); Maehle, De Roon, Freuler (81’ Pasalic), Gosens; Malinovskyi (46′ Ilicic), Pessina (73′ Miranchuk); Zapata (70′ Muriel). Allenatore: Gasperini.

VAVEL Logo