Il match-salvezza finisce in parità: 1-1 tra Spezia e Benevento

Finisce 1-1 il match-salvezza tra Spezia e Benevento. Avanti grazie a Gaich, i campani si fanno rimontare nella ripresa da Verde. Spezia che colpisce due traverse e sale a quota 26 così come il Benevento.

Padroni di casa che scendono con il consueto 4-3-3. Davanti a Zoet, difesa a quattro composta da Ferrer, Ismaili, Terzi e Bastoni. Ricci in mezzo, affiancato da Estevez e Sena. In avanti nessuna novità: Italiano schiera Gyasi e Verde ai lati di Nzola. Un più coperto 3-5-2 per gli ospiti, con Inzaghi che alza Improta a centrocampo e schiera Tello specularmente a sinistra. Montipò in porta difeso dal terzetto difensivo Tuia-Barba-Glik. Ionita in mezzo, affiancato da Viola e Hetemaj. In avanti, esordio dal 1' per Gaich al fianco di Caprari.

Inizio pimpante per lo Spezia. Al quarto grande azione per i liguri: Gyasi si invola a sinistra e serve Nzola che, da pochi passi, manda fuori. La punta di casa si ritrova il pallone dopo una deviazione di Improta. La gara continua comunque sui binari dell'equilibrio a causa sia della pioggia che dei tanti contrasti a centrocampo. A quarto d'ora primo squillo campano con Gaich: Improta si inserisce bene e serve il compagno che colpisce male. Un minuto dopo liscio di Glik, la sfera a arriva a Bastoni che conclude a lato. Nonostante il controllo del gioco, i liguri subiscono il goal da parte di un Benevento che già al 22' manca il vantaggio con Gaich. A fare 0-1, due minuti dopo, ci pensa proprio il 7 gialloblu che riceve, si gira sul sinistro e tira beffando Zoet. Bello l'assisti di Viola per l'argentino. Vi sono poche emozioni nel finale di primo tempo. Al 45' bel tiro di Verde, Montipò si distende e mette in corner.

Seconda frazione che comincia con Italiano che sostituisce Terzi e Bastoni con Erlic e Marchizza. Al 50' bell'azione di Verde sulla destra, l'esterno mette dentro ma né Gyasi né Nzola arrivano sulla sfera. Sette minuti è ancora più clamorosa la chance mancata da Gyasi che, svettando di testa, trova solo la traversa. Al 64' bella incursione di Improta, il suo esterno finisce però a lato. Lo Spezia ha però il controllo del match e prepara il terreno per il pari. Al 71', dopo una seria convulsa di batti e ribatti e di deviazioni campane, è Verde a calciare in porta e a portare i suoi sul risultato di 1-1. I padroni di casa ci credono e vogliono raddoppiare a tutti i costi. Tre minuti dopo Glik allontana di testa, al 76' è Erlic a staccare di testa e a trovare il secondo montante per i liguri. La sfida non regala altre emozioni. La gara finisce 1-1. Migliore in campo per i padroni di casa, Verde. per gli ospiti in evidenza Gaich. 

VAVEL Logo