Il Milan stravince contro il Crotone e si riprende la vetta della classifica
https://twitter.com/acmilan

Sotto la pioggia di San Siro il Milan vince contro il Crotone per 4-0 e si riprende così la vetta solitaria della classifica. Gli uomini di Stroppa ci provano, ma non riescono nell'impresa e rimangono così il fanalino di coda di questa Serie A. 

I rossoneri chiudono il primo tempo in vantaggio con il solito Zlatan Ibrahimovic che fa il 500 gol a livello di club. Nel secondo tempo il Crotone crolla ed il Milan ne approfitta: prima con il 2-0 sempre dello svedese e  tra il 69' e il 70', anche Rebic sigla la doppietta.

La cavalcata del Milan continua e torna primo, a più 2 sull'Inter e già pensa alla prossima partita contro lo Spezia. Il Crotone rimane ultimo in classifica in attesa di conoscere i risultati di Parma e Cagliari che giocheranno rispettivamente con Bologna e Lazio.

https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

LA PARTITA

Il Milan inizia subito in modo aggressivo, ma il tiro di Meité è fuori misura. Al 6' i rossoneri passano in vantaggio con Calabria ma viene annullato per il fuorigioco di Ibra sul passaggio precedente. Sulla ripartenza il Crotone trova l'occasione più importante della sua gara: Di Carmine sorprende Tomori e di testa sfiora il palo alla destra di Donnarumma. 

Il Milan risponde subito dopo con una grande azione di Hernandez che apre sulla sinistra in area per Leao: Golemic mura il tiro. I rossoneri spingono e alla mezzora trovano la rete dell'1-0: uno due perfetto in area di Ibrahimovic - Leao, col piattone destro lo svedese segna il gol numero 500 in carriera.

La reazione del Crotone c'è, ma è troppo debole e si va all'intervallo sull'1-0 per il Milan firmato Ibrahimovic. Nella ripresa Pioli inserisce in campo Castillejo, fuori Saelemaekers che era ammonito.

Nel secondo tempo è sempre il Milan protagonista ed il raddoppio sembra solo questione di tempo, infatti arriva al 64' sempre con Ibrahimovic:  altro uno due tra Theo - Rebic con il francese che sfonda sulla sinistra e la mette in mezzo dove lo svedese è tutto solo sul secondo palo e non deve far altro che appoggiare in rete. 

 

Il Crotone dopo il secondo gol accusa il ko e così il Diavolo cala poi il poker con la doppietta di Rebic, ma andiamo in ordine: al 69' su corner battuto da Calhanoglu svetta di testa l'attaccante croato che mette in rete. Non passa neanche un minuto che Rebic segna il gol del 4-0 ancora su assist del turco.

Pioli cambia qualche giocatore e da spazio anche a Mandzukic che sfiora il 5-0 di testa. Il Milan vince e torna primo, a +2 sull'Inter.

VAVEL Logo