Serie A Femminile: Juventus dodici bellezze

Sempre loro! Ormai le foto del calcio femminile sono solo a strisce bianconere. Dodici vittorie e punteggio pieno per una squadra che si merita tutto quello che sta seminando. Troppo forti le bianconere: Hurtig, Pedersen, Girelli su rigore, Bonansea e Zamanian travolgono un Verona mai in partita e volano sempre da sole verso il quarto scudetto.

Chi tiene il passo delle bianconere è il Milan: tre punti di ritardo dalla corazzata e vittoria contro la Florentia con doppietta per Giacinti che rende inutile il gol di Anghilieri e tiene da sola il passo della squadra campione di tutto in Italia e pesa ancora lo scontro diretto tra le due. Il Sassuolo è terza, ma crolla a Roma: le giallorosse vincono 2-0 con Giugliano e Andressa protagoniste e le giallorosse rimettono a posto la classifica.

Stesso discorso lo fa la Fiorentina: viola battono 3-2 le interiste con Adami, Sabatino e il gol decisivo di Middag che esclude importanza e cuore dell'Inter con Marinelli e Tarenzi che provano a tenere la squadra sul pareggio. Vittoria importante dell'Empoli che travolge 4-1 San Marino con Polli,Glionna, Cinotti e Domping che rendono inutile il gol di Barbieri. Napoli batte Bari 1-0 e tre punti importanti per la salvezza con Popadinova che segna il gol decisivo su assist di Goldoni.

Risultati 

Juventus-Verona 5-0

Florentia-Milan 1-2

Inter-Fiorentina 2-3

Roma-Sassuolo 2-0

San Marino-Empoli 1-4

Napoli-Bari 1-0

VAVEL Logo