Serie A, un super Hellas espugna Bergamo

Al Gewiss Stadium, nella nona giornata di Serie A, l'Hellas Verona batte 2-0 l'Atalanta e la supera in classifica.


IL RACCONTO DEL MATCH

Nel primo tempo, l'Hellas Verona inizia alla grande la partita e parte subito forte, la squadra di Juric è molto aggressiva e riparte molto bene. Le due squadre si affrontano a viso aperto, la prima occasione della partita è per l'Atalanta, al 17' Gomez pesca Zapata che difende bene la palla, scarica per Ilicic, lo sloveno non si coordina bene e spara alto davanti a Silvestri, i primi 45 minuti di gioco molto intensi, terminano così in totale equilibrio. Sin dall'inizio del secondo tempo, l'Atalanta spinge moltissimo, creando non pochi pericoli alla squadra ospite, i nerazzurri assediano l'aria ma la solida difesa dell'Hellas tiene ma rischia di subire gol più volte, prima al 52' con una doppia occasione su un tiro murato da Dawidowicz di Ilicic e poi con Toloi che trova una gran risposta di Silvestri. Il Verona risponde presente e reagisce subito prendendo al 54' una clamorosa traversa dopo un gran sinistro da fuori di Veloso. La squadra di Gasperini risponde al 55' prima con un colpo di testa di Zapata che trova un grande intervento di Silvestri e poi con un tiro murato dall'ex Tameze su Toloi. Al 61' Toloi spinge da dietro Zaccagni che aveva preso bene la posizione e Massa fischia il calcio di rigore, segnato poi da Miguel Veloso dopo aver spiazzato Gollini. Ancora in avanti il Verona al 76' con una grande conclusione, a lato non di molto, del subentrato Favilli. I nerazzurri provano subito a reagire con Hateboer che con un traversione pesca Muriel, il colombiano di testa però manda alto. All'83' il Verona raddoppia, il gol è di Zaccagni, che liberato verso la porta da Veloso non sbaglia e batte, il subentrato all'infortunato Gollini, Sportiello, siglando così il gol che chiude il match.

Dopo un ottima Atalanta per quasi un ora, negli ultimi 30 minuti i nerazzurri calano di intensità, il Verona dopo essersi difeso molto bene ne approfitta e porta a casa la vittoria.

 

IL TABELLINO

ATALANTA 0-2 HELLAS VERONA

Marcatori: 62′ Rig. Miguel Veloso, 84′ Zaccagni


ATALANTA (3-4-2-1): Gollini (66′ Sportiello); Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Mojica (77′ Ruggeri); Gomez (77′ Traoré), Ilicic (63′ Lammers), Zapata (63′ Muriel). Allenatore: Gasperini

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini (74′ Favilli), Lovato (32′ Danzi (46′ Veloso), Dawidowicz; Faraoni, Tameze, Ilic (58′ Colley), Dimarco; Barak, Zaccagni; Di Carmine (58′ Salcedo). Allenatore: Juric

VAVEL Logo