Serie A - Il Milan riparte dal solito Ibrahimovic: 2-0 al Bologna

 

Il Milan non stecca la prima e batte il Bologna per 2-0 grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Dopo la vittoria con lo Shamrock i rossoneri vincono anche in campionato e conquistano i primi tre punti in Serie A grazie ai due gol dello svedese che fa impazzire i difensori avversari. La squadra di Mihajlovic si rende pericolosa solo nel finale. 

Il Milan apre come si era conclusa l'ultima giornata con un successo: la strada è lungo ma la direzione è quella giusta. Attenzione che giovedì i rossoneri saranno nuovamente in campo contro lo Bodoe Glimt, gata importantissima per continuare verso la qualificazione alla prossima Europa League.

 https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

LA PARTITA

La prima conclusione è del Bologna con una botta potente di Soriano dai 10 metri, palla che finisce a lato di un soffio. Il Milan si fa vedere prima con Calhanoglu e poi al 10' con una magia di Ibrahimovic: lo svedese  si smarca da Tomiyasu e calcia di sinistro, e, anche qui, fuori di poco.

Ancora i rossoneri con uno-due tra Hernandez e Calhanoglu, ma il turco non inquadra la porta. Al 24' altra grande occasione per il Milan: tiro-cross di Rebic e la palla finisce tra i piedi di Gabbia che calcia fuori da pochi passi. 

La squadra di Pioli sfiora ancora il gol del vantaggio: cross di Ibrahimovic e si avventa Bennacer che però non trova la porta. Il Milan però spinge e finalmente trova la rete dell'1-0 con lo svedese: cross al bacio di Theo Hernandez, il numero 11 rossonero svetta benissimo ed insacca in porta. 

Sul finire del primo tempo il Bologna però spinge con Palacio, ma è bravo Hernandez a togliere il pallone a Orsolini. Dopo 45 minuti i rossoneri chiudono meritatamente in vantaggio grazie all'incornata di Ibrahimovic, ma attenzione agli uomini di Mihajlovic che sono in partita.

https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

Ad inizio ripresa Saelemaekers prende il posto di Castillejo e proprio il neo entrato serve Ibrahimovic al centro, ma Skorupski smanaccia senza tanti problemi. Al 49' rigore per il Milan: Bennacer viene atterrato La Penna assegna il penality grazie al VAR. Sul dischetto va lo svedese che non sbaglia. Rossoneri sul 2-0. 

Il Milan è padrone della gara ed abbassa il ritmo di gioco, ma quando può riparte e al 63' Ibrahimovic sfiora la tripletta, ma tutto solo non trova la porta con Skorupski battuto. Mihajlovic inserisce forze fresche, ma la situazione non cambia perchè sono i padroni di casa a creare occasioni più interessanti come con Hernandez che calcia forte e centrale, ma il portiere del Bologna mette in corner. 

Nella parte finale della gara il Bologna sfiora più volte il gol 1-2 ma Donnarumma e la sfortuna dicono di no.

VAVEL Logo