Arthur si presenta: "Juve squadra unica, un sogno giocare con CR7"
source photo: twitter Juventus

Entusiasmo. E' il sentimento che si è percepito dalle parole di Arthur, centrocampista ex Barcellona che si è ufficialmente presentato ai suoi nuovi tifosi bianconeri. Il brasiliano della Juventus ha parlato del progetto che lo ha spinto a vestirsi di bianconero anche per rilanciarsi dopo una stagione così così. Il primo pensiero va ad Andrea Pirlo, suo nuovo tecnico alla prima esperienza come mister: "Ancora non ho parlato nel dettaglio col mister. Lui ha giocato a calcio come pochi, si muove e gioca in un modo unico. Sento il privilegio di giocare per un allenatore del genere. Del modulo e posizione in campo ancora non abbiamo parlato".

Passaggio importante anche quello sul Barcellona: "Posso solamente ringraziare il Barcellona, ha avuto grande affetto per me. Sono stato trattato benissimo, nell'ambito di un progetto molto ambizioso. Ho pensato potesse essere uno slancio per la mia carriera". Arthur ha poi parlato dei suoi obiettivi: "Una delle motivazioni principale è stata la conquista della Champions. Qui posso giocare con giocatori importanti, il progetto Juventus è estremamente ambizioso. La Champions è una priorità, lavorerò con i compagni per raggiungere quell'obiettivo e tanti altri. In nazionale ho giocato diversamente rispetto al Barcellona. Non so come giocherò qui, però posso stare in tutte le posizioni. Sono disposizioni diverse ma credo di poter giocare in tutte le posizioni, ne parleremo più in là nel dettaglio e non credo che ci saranno problemi".

Infine, il brasiliano ha parlato di un compagno di squadra e un altro calciatore che potrebbe diventarlo: "Ho il privilegio di giocare con grandi calciatori, giocare con Ronaldo è quasi la realizzazione di un sogno. Suarez? Non  ho parlato con lui, non so la sua situazioni quindi credo che i dirigenti possano rispondere con più dettagli. È un grande giocatore, se dovessi avere la possibilità di giocare con lui sicuramente darebbe un grande valore aggiunto alla squadra".

VAVEL Logo