Milan, Romagnoli: capitano del presente e del futuro?
acmilan.com 

In questi giorni di quarantena continuano le nostre analisi e quest'oggi ci dedicheremo ad Alessio Romagnoli, capitano del Milan. 

Non solo Donnarumma. La società rossonera deve trattare altri rinnovi contrattuali come quello di Alessio Romagnoli. Il reparto guidato dal difensore classe 95' resta uno dei migliori della serie A (il sesto ndr) ed è per questo che la società ha intenzione di blindarlo. 

Il capitano del Milan andrà in scadenza di contratto a giugno 2022, ma prima di questo Elliott deve definire il  budget e progetto sportivo per la prossima stagione. In questo momento Romagnoli guadagna attualmente 3.5 milioni di euro netti all'anno, cifra che supera il nuovo tetto ingaggi previsto dal club rossonero ovvero 2.5 milioni al massimo. 

Attenzione che su Romagnoli ci sono altre squadre a livello europeo e bisogna ricordare che il procuratore del capitano rossonero è da poco Mino Raiola che vuole una squadra competitiva per il suo assistito.  Al momento il difensore potrebbe valere tra i 30 e i 40 milioni di euro

La società non vuole perderlo a zero e nei prossimi mesi inizierà la trattativa. Romagnoli ama questa squadra e lo a ha già dimostrato parecchie volte come nell’estate 2018 quando decise di prolungare il suo accordo nonostante la gestione cinese.

VAVEL Logo