Milan, Donnarumma: quale sarà il suo futuro?
acmilan.com 

In questi giorni di quarantena continua il nostro viaggio all'interno del calcio italiano. Questa sera analizzeremo Gigio Donnarumma, noto portiere del Milan e sempre al centro del mercato.

LA NUOVA POLITICA DEL MILAN

Per la prossima stagione Gazidis avrà il compito di ridurre la spesa al monte ingaggi e per questo saranno previsti tagli importanti per la prossima estate. Il motivo? Per una squadra che negli ultimi anni ha collezionato risultati negativi è troppo elevato. Tra i più pagati c'è ovviamente Gianluigi Donnarumma con 6 milioni netti annui in scadenza nel giugno 2021.

IL FUTURO

Donnarumma ha sempre dichiarato amore per il Milan come nel 2017 quando l'amore per questa maglia prevalse nella turbolenta estate cinese. Per un ipotetico rinnovo ha messo sul tavolo due condizioni ovvero un un progetto vincente (non può più resistere in un club con ambizioni limitate visto l'enorme talento) e un piccolo adeguamento sul nuovo contratto.

Tanto dipenderà dalla proprietà e cosa avrà intenzione di fare. Il Milan vorrebbe puntare ciecamente su di lui, ma non di certo aumenterà lo stipendio perchè vorrebbe dire arrivare almeno a 7-8 milioni. Così si rischierà di vivere un estate caldissima con un muro contro muro con Donnarumma e Raiola da una parte e Gazidis dall'altra.

VIA A PARAMETRO ZERO?

Per molti giornali Gigio Donnarumma potrebbe lasciare il Milan nel 2021 a parametro zero senza rinnovo: così vorrebbero alcuni club come il PSG, difatti i francesi sono in prima linea per questo colpaccio a costo zero. 

La separazione tra le parti è da considerarsi scontata? O ci saranno margini per trovare un accordo?

 

 

VAVEL Logo