Milan, contro il Brescia per rialzarsi subito: Esordio da titolare per Bennacer

Milan, contro il Brescia per rialzarsi subito: Esordio da titolare per Bennacer

In una cornice di oltre 50mila spettatori, i rossoneri cercano il riscatto..

ari-radice
Arianna Radice

Dopo il brutto ko contro l'Udinese all'esordio, questo pomeriggio il Milan ospiterà il Brescia, gara valida per la 2° giornata.  Una sconfitta che ha turbato un pò gli animi rossoneri: che la squadra di Giampaolo fosse un cantiere aperto era evidente, ma durante la partita non ha mai tirato in porta per tutti i 90 minuti ed è apparsa stanca e senza idee negli ultimi metri.

Giampaolo però è fiducioso e sa anche oggi i tre punti sono fondamentali. Ma occhio al Brescia, vittorioso alla prima giornata contro il Cagliari in trasferta. Di fronte al proprio pubblico bisognerà riscattarsi dalla sconfitta e convincere i proprio tifosi che il Milan possa tornare veramente a in alto.

LA PROBABILE FORMAZIONE

Giampaolo è pronto a cambiare in parte il 4-3-1-2 per passare al 4-3-3, schema consolidato del Milan "Non è un problema di qualità dei giocatori ma mancanza di conoscenze collettive, serve tempo per assimilare. Non è questione di moduli e numeri, ma d’interpretazione".

La difesa sarà tutta confermata con Donnarumma in porta, Musacchio e Romagnoli centrali con Calabria e Rodriguez sulle face. A centrocampo esordio dal primo minuto per Bennacer in regia, al fianco dell'algerino  giocherà Calhanoglu e uno tra Borini e Kessie.  

Anche in attacco, nonostante la scarsa prova di Udine, è tutto confermato ma Suso e Castillejo agiranno entrambi da trequartisti con il solito Piatek davanti.

(4-3-2-1): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini/Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Castillejo; Piatek.

VAVEL Logo