Serie A - Il Brescia espugna la Sardegna Arena: battuto il Cagliari 0-1
Fonte foto: Twitter Brescia

Serie A - Il Brescia espugna la Sardegna Arena: battuto il Cagliari 0-1

Colpaccio del Brescia che espugna la Sardegna Arena grazie al rigore di Donnarumma. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la prima giornata del campionato di Serie A 2019/2020 il Brescia espugna la Sardegna Arena battendo il Cagliari grazie al rigore di Donnarumma. Colpaccio delle Rondinelle che portano a casa i primi tre punti fondamentali di questa stagione. Rimandata la squadra di Maran che ha sofferto il gioco della formazione di Corini per larghi tratti del match, il forcing finale non è bastato ai padroni di casa per pareggiare.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per entrambe le squadre: nel Cagliari Birsa alle spalle del tandem offensivo composto da Joao Pedro e Pavoletti mentre nel Brescia Spalek alle spalle della coppia formata da Ayé e Donnarumma. 

Bella partita sin dalle prime battute con il Cagliari che, dopo dieci minuti, va ad un passo dal vantaggio con Joao Pedro che si presenta davanti a Joronen ma calcia a lato col destro. Non sta a guardare il Brescia che al 14' passa in vantaggio con un bel colpo di testa di Donnarumma ma il VAR annulla per fuorigioco millimetrico dell'ex Salernitana. L'episodio da ulteriore fiducia alle Rondinelle che al 20' sfiorano lo 0-1 con Spalek che, servito da Bisoli, apre il piatto destro ma Rafael salva con un guizzo. Col passare dei minuti i ritmi si abbassano inevitabilemente, il Cagliari perde Pavoletti per infortunio e nel finale di tempo gli ospiti sfiorano nuovamente il gol con Spalek ma la sua conclusione termina a lato di nulla. 

La seconda frazione di gioco si apre con il meritato vantaggio del Brescia grazie ad un calcio di rigore dubbio trasformato da Donnarumma, 0-1. Maran inserisce Castro per Birsa e al 62' il Cagliari torna a bussare dalle parti di Joronen con una conclusione dal limite di Cerri ma l'estremo ospite respinge in qualche modo. Poco più tardi altra chance per i sardi con Klavan che, sugli sviluppi di un corner, si allunga in spaccata ma Joronen salva con un miracolo. Nel finale forcing dei sardi che al minuto 86 sfiorano il pari con un colpo di testa di Joao Pedro ma Joronen salva ancora i suoi. L'ultima chance del match è per il Brescia con Ayè che entra in area e calcia col mancino sfiorando il palo. E' l'ultima emozione del match: sorpresa alla Sardegna Arena con il Brescia che batte il Cagliari grazie al rigore di Donnarumma. 

 

VAVEL Logo