Milan, Giampaolo in conferenza: "Non possiamo fare altre che migliorarci"
https://twitter.com/acmilan

Milan, Giampaolo in conferenza: "Non possiamo fare altre che migliorarci"

Le parole del neo tecnico rossonero: "Quando comincia il campionato le sedute diminuiscono e chi è arrivato tardi ha bisogno di più tempo. Con i ragazzi con cui abbiamo cominciato l'avventura abbiamo lavorato sui dettagli, gli ultimi arrivati sono più indietro".

ari-radice
Arianna Radice

:Alla vigilia dell'esordio contro l'Udinese, Marco Giampaolo ha parlato in conferenza prima della partenza per il Friuli. Tantissimi i temi trattati, andiamo a scoprire quali.

CONDIZIONE - "Il lavoro lo abbiamo portato avanti così come lo abbiamo programmato, sono arrivati in ritardo alcuni calciatori.  Con i ragazzi con cui abbiamo cominciato l'avventura abbiamo lavorato sui dettagli, gli ultimi arrivati sono più indietro".

LE AMICHEVOLI ESTIVE - "Sono state sei partite diverse ed utili, fa tutto parte del processo di apprendimento. I giocatori mi seguono e non possiamo fare altre che migliorarci".

UN SOGNO - "Per me è un sogno, è una grande chance, lo è per me e anche per i calciatori, non è un discorso unilaterale. Sono in un ambiente straordinario, in una struttura di lavoro eccellente, se qui vuoi lavorare hai da sbizzarrirti".

FORMAZIONE - "Giocano quelli che stanno meglio sul piano fisico e delle conoscenze collettive. Magari staranno fuori giocatori forti ma di cui oggi non conosco ancora la condizione".

MILAN COMPETITIVO - "Domani il Milan deve essere competitivo, scendono in campo undici giocatori veri".

CAPITOLO INFORTUNI - "Mi è dispiaciuto perdere Lucas, stava facendo bene, Poi ci sono gli infortunati di lungo corso, come Caldara. Theo spero possa riprendere a breve, lo stesso Reina. Bonaventura lo stiamo reinserendo piano piano".

LA POSIZIONE DI SUSO - "Ha giocato sempre esterno e nella visione di tutti è un esterno... Sono felice che resti ma il mercato non è chiuso e può succedere di tutto".

LA CONDIZIONE DI PIATEK - " Ha mostrato un livello di fatica più alto degli altri, presumo debba fare un percorso naturale di smaltimento delle tossine".

BENNACER - "Bennacer non stava male quando è arrivato, ha lavorato a casa, domani può fare uno spezzone di partite, ci sarà modo di inserire tutti gli altri".

ANDRE' SILVA - "André Silva è un po' condizionato dal mercato ma si allena bene, non sta lì ad aspettare...Se domani ne avrò bisogno lo farò giocare".

[Fonte: Milan Tv

VAVEL Logo