Serie A - Il Milan vince contro la Fiorentina e tiene viva la lotta Champions
https://twitter.com/acmilan

Serie A - Il Milan vince contro la Fiorentina e tiene viva la lotta Champions

Un colpo di testa di Calhanoglu che non lascia scampo a Lafont regala tre punti alla squadra di Gattuso...

ari-radice
Arianna Radice
Fiorentina(4-3-3): Lafont; Laurini (69' Gerson), Milenkovic, Vitor Hugo, Biraghi; Dabo (85' Norgaard), Fernandes (74' Vlahovic), Benassi; Mirallas, Muriel, Chiesa. All. Montella. A disposizione: Terracciano, Brancolini, Antzoulas, Ceccherini, Ferrarini, Hancko, Norgaard, Gerson, Koffi, Montiel, Simeone, Vlahovic. Allenatore: Vincenzo Montella.
ac milan(4-3-3): Donarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso (81' Castillejo), Piatek (75' Cutrone), Borini (88' Laxalt). All. GattusoA disposizione: Reina, A. Donnarumma, Zapata, Conti, Laxalt, Bertolacci, Mauri, Castillejo, Cutrone, Biglia. Allenatore: Gennaro Gattuso.
SCORE0-1 Calhanoglu 35'
NOTArbitro: mariani Ammoniti: Biraghi 34' Laurini 67' Donnarumma 77'

Tre punti pesantissimi per il Milan che vince contro la Fiorentina per 1-0: la gara la decide un colpo di testa di Calhanoglu nel primo tempo. La viola gioca male nei primi 45 minuti di partita, ma nella ripresa gioca meglio ma non riesce a pareggiare. Il Diavolo si  porta a 62 punti a -3 dall'Atalanta e ad una lunghezza dall'Inter che giocherà lunedì sera contro il Chievo. 

https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

LA PARTITA

La partita inizia con le difese entrambe attente sui rispettivi lanci lunghi. La prima occasione del match è della Fiorentina al 4': dribbling di Muriel e conclusione in porta, devia il pallone Donnarumma in angolo. Dopo qualche minuto prova rispondere il Milan con Piatek ma il pallone termina alto sopra la porta di Lafont.

Dopo una punizione dei padroni di casa mandata alle stelle dell'attaccante colombiano, i rossoneri prendono campo e sfiorano il gol con Suso ma il suo piattone viene respinto da Lafont. Il Milan fa la partita, Kessie riceve palla proprio dallo spagnolo ma anzichè crossare prova a calciare verso la porta e trova solo l'esterno della rete. 

Passa qualche minuto e la squadra di Gattuso passa in vantaggio con Calhanoglu: cross tagliato di testa sul quale ci arriva il turco rossonero che di testa non lascia scampo a Lafont.

Negli ultimi minuti non succede nulla da segnalare; il Milan va negli spogliatoi sull'1-grazie ad un colpo di testa al minuto 35 di Calhanoglu. Gli ospiti fanno la partita e stanno gestendo bene il pallino del gioco, la Fiorentina si è resa pericolosa solo con destro insidioso di Muriel.

https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

 

Rispetto al primo tempo la Fiorentina entra in campo con un approccio totalmente diverso e le occasioni non mancano: prima con Chiesa ed il suo tiro a giro dal limite dell’area che esce di poco, poi con Mirallas calciando sul primo palo ma Donnarumma c'è e fa suo il pallone.

Il Milan cerca rientrare in partita riconquistando più palloni a centrocampo, ma rischia una clamorosa autorete che nell’ anticipare Muriel calcia verso Donnarumma il quale è costretto a deviare il pallone in angolo. Dall'altra parte tiro debole di Suso, ma nessun problema per Lafont.

E' la Fiorentina ad avere occasioni importanti per pareggiare con Chiesa, ma c'è la pronta respinta di Donnarumma.  Nei minuti finali il Milan blinda il risultato e porta a casa tre punti importantissimi rispondendo alle vittorie di Atalanta e Lazio.

VAVEL Logo