Inter: Icardi torna a lavorare in gruppo ma il titolare resta Lautaro Martinez
source photo: twitter Inter

Inter: Icardi torna a lavorare in gruppo ma il titolare resta Lautaro Martinez

L'argentino ha ricominciato ad allenarsi con i compagni ma senza i Nazionali. Spalletti per ora non gli garantisce certezze: il titolare resta il connazionale Martinez.

antonio-abate
Antonio Abate

Prove di disgelo tra Mauro Icardi e Luciano Spalletti. L'argentino è tornato ad allenarsi ad "Appiano" dopo trentasei giorni di assenza. Nella giornata di ieri, Maurito ha svolto una sessione di allenamento con i compagni, seguendo attentamente le direttive del tecnico nerazzurro. Un segnale importante, che sottolinea la voglia dell'ex Sampdoria di tornare al top il più presto possibile. Durante la sua assenza dai campi di gioco, Icardi ha comunque cercato di non perdere la forma e il suo obiettivo è quello di tornare al top in vista della delicata sfida contro la Lazio di fine marzo. I prossimi giorni saranno cruciali. Maurito svolgerà delle doppie sedute di allenamento, una personalizzata e l'altra di squadra, per capire fin dove ci si potrà spingere.

Luciano Spalletti è stato però chiarissimo, con lui. L'attaccante titolare dell'Inter è, almeno per ora, Lautaro Martinez. Il giovane connazionale sta sempre più trovandosi a proprio agio al centro dell'attacco nerazzurro e il suo goal nel Derby non ha fatto che confermarne l'ottimo stato di forma. Una serie positiva di partite che non hanno lasciato indifferente nemmeno il CT Scaroni, pronto a convocare il toro per la sfida di questa sera della sua Argentina contro il Venezuela. Avversario poco ostico, ma Martinez avrà un altro motivo per caricarsi a mille. L'argentino dovrebbe infatti scendere in campo al fianco di Leo Messi, tornato in Nazionale dopo la delusione al Mondiale russo. Con la pulce vicino, Martinez potrebbe togliersi davvero belle soddisfazioni e lanciare un segnale allo stesso Icardi.

Dal canto suo, Maurito non può che mordere il freno. La tensione degli ultimi giorni ha inevitabilmente incrinato i rapporti con società e compagni. L'Inter è riuscita ad andare oltre, nonostante tutto, continuando a galleggiare sui ritmi di inizio stagione. L'assenza di Icardi non ha fatto crollare né volare la rosa, che ha capito di avere altri problemi rispetto alle frizioni con Maurito. Ora Icardi vuole tornare ad essere il vero Capitano dell'Inter, cercando di recuperare il feeling con i tifosi. La conquista della qualificazione per la prossima Champions League è un obiettivo da non mancare e i goal dell'argentino dovranno ricominciare ad essere pesanti. 

VAVEL Logo