Serie B: si delinea la zona playoff, sempre più viva la lotta per non retrocedere
source photo: profilo Twitter Brescia Calcio

Serie B: si delinea la zona playoff, sempre più viva la lotta per non retrocedere

Il Brescia vince in casa del Cosenza, pari Palermo. Nelle zone di bassa classifica, Carpi e Padova sembrano già destinate alla retrocessione. 

antonio-abate
Antonio Abate

Il Brescia mantiene la vetta. Le rondinelle conservano i quattro punti di distanza dal Palermo, ancora con una gara in meno da giocare. I ragazzi di Corini superano 2-3 un Cosenza sempre ostico da affrontare in terra calabrese. Avanti grazie a Bruccini e l'ex di gara Embalo, la neopromossa si fa rimontare nella ripresa. Spalek e Donnarumma fanno 2-2, al 94' ci pensa Dimitri Bisoli a far esplodere il pubblico ospite. Pari con goal per il Palermo. I rosanero non vanno oltre l'1-1 in casa del Venezia. L'ex Salernitana Bocalon apre i giochi, nel secondo tempo ci pensa Puscas a pareggiare dopo l'errore dal dischetto di Iljia Nestorovski. Successo importante per l'Hellas Verona di Grosso. In casa del Perugia, allenato dall'amico Nesta, gli scaligeri conquistano tre punti pesantissimi. Bianchetti e Henderson segnano due reti per gli ospiti, inutile per gli umbri il momentaneo 1-2 di Verre.

Il Lecce vince il derby pugliese. La neopromossa sfonda grazie alla marcatura vincente di La Mantia. I rossoneri del Foggia continuano a navigare nelle acque di bassa classifica. Brutto stop per il Pescara. Vince il Cittadella per 4-1. Iori apre le danze, Scognamiglio pareggia per i biancazzurri. Una doppietta di Moncini e il poker di Proia spengono i sogni di vittoria abruzzesi. Terzo successo consecutivo per i veneti, di nuovo prepotentemente in corsa per i playoff. Brusca frenata per il Benevento. La Cremonese vince 1-0 grazie a una rete di Emmers nei minuti finali dell'incontro. Successo importante in ottica salvezza per i ragazzi di Rastelli. 

Terzo risultato utile consecutivo per il Crotone. I calabresi vincono 0-2 in casa della Salernitana. Una doppietta di Simy abbatte le difese granata. Salernitana sempre più lontana dalle zone nobili della classifica. Pari con goal tra Ascoli e Livorno. Le due formazioni si dividono la posta in palio e non smuovo in maniera particolare le rispettive classifiche. Apre i giochi Beretta, alino Diamanti chiude i conti. Successo importantissimo, infine, per il Padova. Lo Spezia è battuto 0-2. I veneti conquistano tre punti preziosi grazie alla doppietta di Federico Bonazzoli. 

VAVEL Logo