Allegri in conferenza: "L'importante sarà riprendere subito il cammino dopo la sconfitta di Bergamo "
https://twitter.com/juventusfc

Allegri in conferenza: "L'importante sarà riprendere subito il cammino dopo la sconfitta di Bergamo "

Alla vigilia della gara casalinga contro il Parma ecco le parole di Max Allegri: "comani gioca Perin e sulla sinistra giocheranno Spinazzola o Alex Sandro".

ari-radice
Arianna Radice

Domani sera la Juventus ospiterà il Parma. Come di consueto Max Allegri ha parlato in conferenza stampa.

IL PARMA - "Al Parma devo fare i complimenti perché sta facendo un campionato importante. Complimenti a D'Aversa per quanto fatto a livello di organizzazione e di risultati, nelle ultime trasferte ha ottenuto ottimi risultati e davanti ha Inglese, Gervinho, Biabiany, gente con tecnica e velocità".

IL KO IN COPPA ITALIA - "A Bergamo abbiamo tirato poco così come contro la Lazio. Noi abbiamo vinto a Roma con la Lazio e la stessa partita l'abbiamo persa a Bergamo. A Roma, se Immobile avesse fatto il 2-0 avremmo perso e magari vinto a Bergamo. A Bergamo il contrario".

NESSUNA CRISI - "Non c'è crisi, abbiamo perso una partita che si è incastrata male. L'importante è riprendere nel migliore dei modi dopo la sconfitta di Bergamo perché servono ancora tante vittorie per arrivare al raggiungimento dell'obiettivo scudetto".

CHIELLINI - "Chiellini non ha niente di grave, ma ci vorranno dieci o quindici giorni prima che sia a posto. Domani non c'è, difficilmente ci sarà col Sassuolo, poi vedremo l'evolversi della situazione".

ATTACCO - "Domani davanti rientra Mandzukic e devo decidere chi mettergli accanto oltre a Ronaldo. Uno tra Dybala, Bernardeschi e Douglas Costa". 

ULTIME DI FORMAZIONE - "Pjanic è pronto. Gli interni vediamo, può giocare Bernardeschi da mezz'ala sinistra, Khedira o Bentancur da mezz'ala destra. Perin giocherà come avevo detto". 

RIFIATARE - "C'è bisogno che qualcuno rifiati perché abbiamo speso tanto e c'è gente fresca che può dare un contributo importante ora che c'è grande bisogno".

 

VAVEL Logo