Serie A - Il Genoa sbanca il Castellani: battuto 3-1 l'Empoli 
Fonte foto:Twitter Empoli

Serie A - Il Genoa sbanca il Castellani: battuto 3-1 l'Empoli 

La compagine di Prandelli batte l'Empoli grazie ai gol di Kouamé, Lazovic e Sanabria mentre ai padroni di casa non basta Di Lorenzo.

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per il posticipo della ventunesima giornata del campionato di Serie A il Genoa sbanca il Castellani battendo l'Empoli 3-1. Partita frizzante sin dalle prime battute con il Genoa che passa con Kouamè dopo diciotto minuti. Nella seconda frazione i padroni di casa pareggiano con Di Lorenzo ma, nel giro di due minuti, il Grifone porta a casa l'intera posta in palio grazie ai gol di Lazovic e Sanabria. Con questo successo la squadra di Prandelli sale in tredicesima posizione con 23 punti mentre i toscani restano diciassettesimi con 17.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-1-1 per l'Empoli con Zajc a supporto di Caputo mentre il Genoa risponde col 4-5-1 con Kouamé unica punta. 

Bella partita sin dalle prime battute con l'Empoli che dopo un quarto d'ora va ad un passo dal vantaggio con Traorè che, sugli sviluppi di un cross di Pasqual, calcia col destro ma un difensore del Genoa salva in maniera provvidenziale. Sul prosieguo dell'azione altra chance per i padroni di casa con Zajc che, su cross da sinistra, gira verso la porta ma la sfera esce di nulla. Dal possibile 1-0 al vantaggio ligure che arriva al 18' con Kouamè che sfrutta una disattenzione di Veseli, entra in area e col destro fredda Provedel.

Immediata la reazione dei toscani che dieci minuti più tardi vanno vicinissimi al gol con Krunic che si presenta davanti a Radu ma l'estremo ospite salva con un miracolo. Non sta a guardare il Genoa che al 32' torna a farsi vedere con Romulo che libera il destro da fuori ma Provedel allontana in corner. Nel finale di tempo chance clamorosa per l'Empoli con Caputo che, sugli sviluppi di un corner, calcia da due passi ma Radu salva ancora.

La seconda frazione di gioco si apre con l'Empoli vicinissimo al pareggio con Caputo che gira col destro, palla a lato di nulla. Iachini manda in campo Michelidze per Krunic ma al 60' sono gli ospiti a sfiorare la rete con Biraschi che, sugli sviluppi di una punizione, calcia col destro a giro sfiorando il palo. Nel momento di maggiore difficoltà, però, arriva il pareggio dell'Empoli con Di Lorenzo che, su cross di Caputo, sfrutta un liscio di Radu e insacca, 1-1. Il Genoa reagisce e al 69' torna a rendersi pericoloso con Lazovic che entra in area e calcia ma Provedel respinge. Passano sessanta secondi ed il Grifone torna in vantaggio proprio con Lazovic che fredda Provedel col mancino a giro, 1-2. 

I padroni di casa accusano il colpo e al 73' il Genoa cala il tris con il neo entrato Sanabria che, su cross di Lazovic, insacca di testa. E' il gol che chiude definitivamente i conti: il Genoa passa in casa dell'Empoli e sale in tredicesima posizione con 23 punti mentre i toscani, contestati, restano al diciassettesimo posto con 17.

VAVEL Logo