Serie A - Il Sassuolo schianta il Cagliari: 3-0 al Mapei Stadium 

Serie A - Il Sassuolo schianta il Cagliari: 3-0 al Mapei Stadium 

La compagine emiliana supera il Cagliari grazie ai gol di Locatelli, Babacar e Matri. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A il Sassuolo batte 3-0 il Cagliari salendo in nona posizione in classifica. Succede quasi tutto nella prima frazione di gioco con i padroni di casa che passano subito in vantaggio con Locatelli e raddoppiano nel finale grazie al rigore (assegnato grazie al VAR) di Babacar. Nella ripresa c'è spazio anche per la rete di Matri. Con questo successo la squadra emiliana sale in nona posizione con 29 punti mentre il Cagliari resta tredicesimo con 21.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni, 4-3-3 per il Sassuolo con il tridente offensivo composto da Berardi, Babacar e Djuricic mentre il Cagliari risponde col 4-3-2-1 con Barella e Joao Pedro alle spalle di Pavoletti.

Pronti, via e dopo nove minuti il Sassuolo passa in vantaggio con Berardi che prova la conclusione da fuori trovando la risposta di Cragno. Sul pallone arriva Locatelli che insacca da due passi, 1-0. Poco più tardi altra chance per i padroni di casa con Djuricic che esplode il destro da fuori ma Cragno risponde in due tempi. Al 15' terza occasione per gli emiliani con Bourabia che impegna l'estremo ospite direttamente da calcio piazzato. Il primo squillo del Cagliari arriva al 28' con Barella che, da buona posizione, raccoglie un pallone vagante e calcia col destro mandando alto. Al 44' Sassuolo ad un passo dal raddoppio con Babacar che, su cross di Lirola, gira di testa mandando a lato di nulla. Al quarto minuto di recupero, però, arriva il raddoppio dei padroni di casa con Babacar che trasforma dagli undici metri, 2-0 e prima frazione agli archivi. 

Nell'intervallo Maran manda subito in campo Farias ma al 51' il Sassuolo va ad un passo dal tris con Lirola che calcia da due passi ma Cragno salva con un miracolo. La formazione sarda non riesce a rendersi pericolosa, nonostante il tridente d'attacco, e dopo un'ora di partita Maran getta nella mischia Birsa per Cigarini mentre De Zerbi cambia due terzi del tridente mandando in campo Boga e Matri per Djuricic e Babacar. E' sempre la squadra di casa, però, a rendersi pericolosa: al 75' Boga rientra sul destro e calcia, palla fuori di nulla. Nel finale altra chance per Boga che, servito da Berardi, calcia addosso a Cragno da ottima posizione. Al minuti 87, però, la chiude il Sassuolo con Matri che insacca da pochi passi, 3-0. E' l'ultima emozione del match: la squadra di De Zerbi coglie la prima vittoria del 2019 salendo in nona posizione mentre il Cagliari resta a quota 21 punti. 

VAVEL Logo