Lazio - Inzaghi: "Il Napoli sta facendo molto bene, Murgia e Caceres non convocati"

Lazio - Inzaghi: "Il Napoli sta facendo molto bene, Murgia e Caceres non convocati"

Il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, è intervenuto in conferenza stampa. Ecco le sua parole in vista del match contro la Lazio. 

antonio-abate
Antonio Abate

Simone Inzaghi ha presentato la sfida contro il Napoli. L'allenatore della Lazio ha esordito in conferenza stampa. Primo passaggio, sulle aspettative della rosa: "Noi dobbiamo cominciare il girone di ritorno come abbiamo finito l'andata, nel migliore dei modi, giocando bene a calcio. Gli squalificati? È normale che siano assenze importanti. Al di là di Koulibaly gli altri sono mancati altre volte, Ancelotti ha usato tutti i giocatori a disposizione, non saranno abituati all'assenza del senegalese, ma gli altri hanno giocato... non saranno giocatori all'esordio".

Inzaghi ha poi parlato del Napoli: "Hamsik, Insigne e Allan li ho visti spesso in panchina. Senza Koulibaly non li ho mai visti, vedremo senza di lui, ma Maksimovic e Albiol hanno dimostrato di essere importanti. Stanno facendo molto bene, l'anno scorso ha fatto il record di punti, nonostante il cambio di allenatore è ai vertici. In casa non ha mai perso. Dovremo essere bravi per fare punti al San Paolo, nessuno ci è riuscito".

E, su alcuni atleti non convocati: "Non sono stati convocati, sebbene si siano allenati bene anche nella giornata di ieri. Stanno facendo delle valutazioni, sono dei grandi giocatori. Il primo ha avuto meno spazio di quello che pensavo, stiamo valutando di mandarlo a giocare nel girone di ritorno. È stato importante, come Caceres, che si è allenato nel migliore dei modi. Per questa trasferta li ho risparmiati".

Il tecnico della Lazio ha infine lanciato un messaggio verso i calciatori meno utilizzati: "È normale che ci possano essere giocatori che vanno in campo un po' meno, ma sia Badelj che Berisha non si sono mai lamentati con il sottoscritto. Ci daranno una grande mano".

VAVEL Logo