Serie B - Pari spettacolo tra Foggia e Verona: 2-2 allo Zaccheria

Serie B - Pari spettacolo tra Foggia e Verona: 2-2 allo Zaccheria

Gli ospiti passano due volte in vantaggio con Pazzini e Lee ma i padroni di casa rispondono con Mazzeo e Gerbo mentre Iemmello sbaglia un rigore. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie B Foggia e Verona si dividono la posta in palio pareggiando 2-2. Match spettacolare con gli ospiti che chiudono la prima frazione in vantaggio grazie ai gol di Pazzini e Lee, nel mezzo il momentaneo pari di Mazzeo. Nella ripresa la compagine rossonera i padroni di casa sbagliano un rigore con Iemmello ma Gerbo regala il punto ai pugliesi con un gran gol. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-1-2 per il Foggia con Galano a supporto del tandem offensivo composto da Iemmello e Mazzeo mentre il Verona risponde col 4-3-3 con Matos, Pazzini e Lee a formare il tridente offensivo.

Buona partenza del Foggia che al 3' si rende pericoloso  con Kragl che, dai 30 metri, lascia partire un gran mancino che termina alto di nulla. Immediata la reazione del Verona che dopo un quarto d'ora passa in vantaggio con Pazzini che, da pochi passi, trova il guizzo vincente dopo la bella parata di Noppert su Lee, 1-0. Il Foggia non ci sta e al 28' va ad un passo dal pareggio con Galano che esplode il mancino da fuori, palla a lato di nulla.

Passano solo centoventi secondi ed i padroni di casa pareggiano  con Mazzeo che, sugli sviluppi di un cross da destra, insacca in spaccata,1-1. Nel finale di tempo torna a farsi vedere il Verona con una bella azione di contropiede che porta al tiro Henderson ma il suo destro termina fuori di poco. Sono solo le prove generali del gol del nuovo vantaggio che arriva al 44' con Lee che sfrutta un'indecisione di Noppert e da pochi passi insacca, 1-2 e primo tempo agli archivi. 

La seconda frazione si apre col Foggia in avanti con il mancino da fuori Iemmello che impegna Silvestri. Al 58' risponde il Verona con Matos che entra in area e incrocia col destro ma Noppert si distende ed allontana. Al 62' chance colossale per il Foggia: Caracciolo stende in area Iemmello costringendo l'arbitro ad assegnare il penalty. Dal dischetto va lo stesso Iemmello ma Silvestri salva. A metà ripresa cambi da entrambe le parti con Padalino che getta nella mischia Chiaretti al posto di Mazzeo mentre Grosso manda in campo Colombatto per Zaccagni.

Al 74', però, arriva il pareggio del Foggia con Gerbo che, dal limite, lascia partire un gran destro che si insacca sotto la traversa, 2-2. Poco più tardi pugliesi ad un passo dal gol con Galano che si presenta davanti a Silvestri ma l'estremo ospite gli sbarra la strada con un miracolo. Nel finale Foggia vicinissimo al gol con con Gerbo che arma il destro da fuori ma, questa volta, la sfera esce di nulla. E' l'ultima emozione del match: allo Zaccheria Foggia e Verona pareggiano 2-2. 

 

VAVEL Logo