Serie B: vincono le prime della classe, nelle zone basse sorride solo il Livorno
source photo: twitter Cittadella

Serie B: vincono le prime della classe, nelle zone basse sorride solo il Livorno

Una Serie B che inizia ormai a definirsi. Le prime sei conquistano tre punti, nelle zone di bassa classifica solo il Livorno si porta a casa il successo.

antonio-abate
Antonio Abate

Il Palermo torna a vincere dopo due pareggi consecutivi. I rosanero superano nettamente l'Ascoli per tre reti a zero. Avanti nel primo tempo grazie a un autogoal di Perrucchini, i siciliani dilagano poi nella ripresa con Chochev e Szyminski. Successo anche per il sorprendente Brescia. La rivelazione di questa stagione di Lega B supera la Cremonese in una gara incerta fino alla fine. Spalek e Bisoli portano le rondinelle sul 2-0, nella ripresa una doppietta di Piccolo illude gli ospiti di Rastelli. Al 90', ci pensa infatti Ndoj a far esplodere il pubblico del "Rigamonti". Cala il poker l'Hellas Verona. Nel derby veneto contro il Cittadella, i ragazzi di Grosso si impongono sui diretti avversari grazie alla tripletta di Pazzini e la rete di Tupta. 

Bene anche il Pescara, che conquista tre punti preziosi contro il Venezia. I lagunari vengono messi KO dalla marcatura vincente di Brugman. Stesso risultato per il Benevento. I sanniti di Bucchi faticano molto contro il Padova ma alla fine conquistano tre punti importanti in vista del prosieguo della stagione. Decide un goal di Improta. Vince anche il Perugia di Alessandro Nesta. Gli umbri battono 3-0 il Foggia. Apre le danze una doppietta del giovane Christian Konan, chiude definitivamente i giochi il goal di Vido addirittura al 94'.

Notte fonda per il Crotone di Massimo Oddo. I calabresi perdono anche contro lo Spezia e scivolano nella zona playout. Pesante lo 0-3 subito dai rossoblu, in goal prima con De Francesco e poi con Pierini. Il classe '98 si regala una serata da sogno marcando una personale doppietta. Perde anche il Carpi. In casa e contro il Livorno finisce addirittura 1-4. Avanti grazie a Pedrelli, gli amaranto si fanno pareggiare da Di Noia. Nella ripresa ci pensano Murilo e Giannetti - doppietta per lui - a regalare tre punti pesanti al collettivo di Breda. Quarto risultato utile, dunque, per il Livorno. Finisce 0-0, infine, la sfida tra Cosenza e Salernitana.  

VAVEL Logo