Milan, contro l'Olympiakos vincere per dare continuità
https://twitter.com/acmilan

Milan, contro l'Olympiakos vincere per dare continuità

Oggi pomeriggio i rossoneri torneranno a San Siro a respirare aria d’Europa con la sfida contro l'Olympiakos..

ari-radice
Arianna Radice

Questa sera alle 19.00 il Milan ospiterà l'Olympiakos per la seconda giornata di Europa League. I rossoneri hanno vinto contro il Dudelange ed oggi cercheranno un altro successo per ipotecare il passaggio agli ottavi di finale in Europa League seguiti proprio da Olympiakos e Betis a quota un punto.. 

La bella vittoria di domenica sera del Milan contro il Sassuolo deve essere il rilancio di questa squadra verso la scalata al quarto posto. La continuità passa anche in Europa ed ottenere un successo oggi sarà molto importante. Attenzione a non sottovalutare i greci che hanno pareggiato alla prima giornata con il Betis.

Anche per questo Gattuso farà poco turnover: fuori Kessiè e Musacchio, dentro Bakayoko e Zapata. Inoltre, il tecnico rossonero, ritroverà Higuain dopo che l'argentino ha saltato le ultime partite per un infiammazione. Al suoi fianchi giocheranno Suso e Castillejo con Hakan Calhanoglu che si accomoderà in panchina dopo le ultime prestazioni negative. Reina in porta, Ai lati Calabria e Rodriguez. 

Le parole di Gattuso alla vigilia

Ho sentito pronunciare da tanti giocatori la parola svolta. Adesso la parola chiave per me è continuità. D’altra parte ho sempre detto che non era tutto da buttare via. Certo, dobbiamo migliorare come collettivo, e anche se esprimiamo un buon calcio serve trovare solidità e mentalità.

https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

I convocati 

PORTIERI: Donnarumma G., Reina

DIFENSORI: Calabria, Laxalt, Musacchio, Rodriguez, Romagnoli, Zapata

CENTROCAMPISTI: Bakayoko, Biglia, Bonaventura, Kessie

ATTACCANTI: Borini, Calhanoglu, Castillejo, Cutrone, Higuain, Suso.

La probabile formazione

Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Castillejo

VAVEL Logo