Si delinea la Juventus che verrà: Allegri più vicino alla permanenza in bianconero
Source photo: twitter Juventus

Si delinea la Juventus che verrà: Allegri più vicino alla permanenza in bianconero

Anche se non ci sarà prolungamento di contratto, la Juventus ed Allegri continueranno assieme verso nuovi obiettivi. Sul mercato, si puntano alcuni gioielli italiani per rifondare il classico blocco-Juve.

antonio-abate
Antonio Abate

Massimiliano Allegri lo ha detto a più riprese: restare alla Juventus per continuare a vincere e per puntare, magari, alla Champions League. Per aumentare il numero di trofei, il tecnico toscano è stato però chiaro, chiedendo alla società rinforzi per mantenere un distacco tecnico con le altre rose. Dopo l'incontro di oggi con i vertici societari, durato tre ore, Allegri ha lanciato segnali positivi, senza sbilanciarsi però troppo in merito alle prossime scelte di mercato. I nomi chiesti dall'ex Milan sono però più o meno noti a tutti, gioielli italiani che dovranno ringiovanire una rosa da rifondare in alcuni punti.

Il primo nome indicato dal tecnico della Juventus è quello di Mattia Perin, portiere del Genoa reduce da una stagione positiva nonostante qualche acciacco fisico di troppo. Vicinissimo a vestirsi di bianconero, Perin raccoglierebbe l'eredità lasciata da Gianluigi Buffon, andando ad affiancare il portiere titolare Szczesny. Il Genoa la valuta però 25 milioni, cifra ritenuta troppo alta da Marotta e Paratici. A centrocampo piace molto Giacomo Bonaventura, pupillo di Allegri fin dai tempi del Milan. Centrocampista duttile, l'ex atalantino potrebbe occupare sia la posizione di mezz'ala che di esterno, inserendosi perfettamente nello scacchiere tattico bianconero. Operazione comunque difficile come  quella per Bryan Cristante, fortemente voluto anche da Lazio ed Inter.

Praticamente inarrivabile Sergej Milinkovic-Savic. Reduce da una stagione mostruosa, il centrocampista è valutato circa 150 milioni dalla Lazio, con il patron Claudio Lotito già pronto ad aprire un'asta frenetica tra i top club europei. A queste cifre Savic non si vestirà di bianconero, andando molto probabilmente in Inghilterra sponda Manchester United. Alla finestra c'è anche il Paris Saint-Germain, club pronto anche a scommettere su Buffon per almeno due anni. Secondo le ultime indiscrezioni, il portierone ormai ex Juventus è pronto a trasferirsi a Parigi, tentando con Neymar e compagni la coppa dalle grandi orecchie sempre sfuggita in bianconero.

VAVEL Logo