Premier League - Sorpresa Sheffield, tris di Burnley e Brighton, 0-0 tra Palace e Everton
Foto: Twitter @premierleague

Premier League - Sorpresa Sheffield, tris di Burnley e Brighton, 0-0 tra Palace e Everton

Il primo pomeriggio di Premier League regala subito tante emozioni: questi i risultati delle partite delle 16.

giorgiofreschi
Giorgio Freschi

La Premier League è finalmente tornata e porta con sé le solite sorprese e le solite emozioni che soltanto il calcio inglese è in grado di regalare. Nel primo pomeriggio di gare della prima giornata della nuova stagione sono otto i gol segnati sui quattro campi dove si è scesi in campo: al Vitality Stadium il ritorno dello Sheffield in Premier come ospiti del Bournemouth, a Turf Moore il Burnley riparte contro il nuovo Southampton di Hasenhuttl, a Londra il match clou delle 16 tra Palace e l'Everton di Moise Kean mentre a Vicarage Road il Watford riceve il Brighton di Potter. Di seguito come sono andati gli incontri della prima giornata.

Bournemouth 1-1 Sheffield | Mepham 62' (B), Sharp 88' (S)

Ritorno da sogno in Premier League per lo Sheffield che strappa un punto nel finale al Bournemouth grazie al gol di Sharp. Gli ospiti sorprendono tutti nei primi 45' per la loro tenuta difensiva e la qualità di gioco espressa in campo, chiudendo la prima frazione senza concedere praticamente nulla, mentre nella ripresa le Cherries a ridosso dell'ora di gioco riescono a trovare il vantaggio (anche abbastanza fortunoso) con Mepham che da due passi riesce a spingere dentro il pallone ribattuto dal portiere Henderson. L'1-0 scoglie i ragazzi di Eddie Howe che però non chiudono i giochi e all'88' arriva la doccia gelata: Sharp, appena entrato, sfrutta un rimpallo sul tiro di McBurnie per scaraventare in rete il gol del definitivo 1-1.

Burnley 3-0 Southampton | Barnes 63' 70' (B), Gudmundsson 75' (B)

Avvio di campionato da incubo per Hasenhuttl e il suo Southampton che cade malamente per 3-0 contro il Burnley. I Saints, che avevano tenuto bene nel corso del primo tempo, si sfaldano completamente nella ripresa quando si scatena Barnes: il bomber del Burnley nel giro di sette minuti tra il 63' e il 70' ne fa due, il primo sfruttando un errore di Vestergaard, il secondo capitalizzando al volo il cross di Pieter. Il punto esclamativo sulla partita arriva poi al 75' quando i padroni di casa trovano la via per il definitivo 3-0 grazie a Gundmundsson che si conquista palla in mezzo al campo e arrivato in area la piazza a giro di sinistro sul palo lontano.

Crystal Palace 0-0 Everton

Poche emozioni nel match più interessante del pomeriggio: l'Everton non va oltre lo 0-0 in casa del Palace che si prende il lusso di far partire dalla panchina Wilfried Zaha. I ragazzi di Hodgson hanno comunque le occasioni migliori per sbloccare la partita: nel primo tempo le Toffies si salvano sul tiro pericoloso di Meyer da dentro l'area grazie ad una deviazione, nella ripresa è Pickford a chiudere la saracinesca intervenendo bene in uscita bassa su Benteke lanciato a rete. Nel finale viene espulso Schneiderlin per doppia ammonizione e si vede anche Moise Kean che però non riesce a timbrare al debutto.

Watford 0-3 Brighton | Doucouré 28' (AG), Andone 65' (B) Maupay 77' (B)

Colpaccio in trasferta del Brighton che parte forte e cala il tris in casa del Watford. Seagulls fortunati nello sbloccare il match al 28' quando su un cross dalla destra Doucouré devia il pallone nella propria porta. In avvio di ripresa però il Watford sfiora il pari ma serve il doppio intervento di Ryan e Dunk per evitare che il tiro varchi la linea di porta. Dopo il brivido arriva il raddoppio del Brighton: discesa sulla destra di Propper che serve un bel cross basso ad Andone il quale deve semplicemente appoggiare il pallone in rete. Al 77' c'è spazio anche per il gol alla prima con la nuova maglia di Maupay che scappa via a tutti, salta Foster e insacca a porta vuota il terzo gol per i suoi.

VAVEL Logo