Premier League: continua il testa a testa in vetta, retrocessione anche per il Fulham

Premier League: continua il testa a testa in vetta, retrocessione anche per il Fulham

Il Fulham perde e scende in Championship, Manchester City e Liverpool non conoscono limiti. Il Chelsea vince e si rilancia in ottica Champions League.

antonio-abate
Antonio Abate

La Premier League resta l'unico campionato ancora incerto e, considerando lo stato di forma di Liverpool e City, possiamo ben capire il perché. I ragazzi di Guardiola battono 2-0 il Cardiff grazie ai goal di De Bruyne e Sané, tenendo a distanza di un punto i rivali del Liverpool. I reds di Klopp battono il Tottenham per 2-1 e possono ancora sognare. Roberto Firmino sblocca la gara, ci pensa Lucas a pareggiare. Nella ripresa è un autogoal di Anderweireld a regalare tre punti al Liverpool. Vince anche l'Arsenal che batte per due reti a zero il Newcastle. Ramsey e Lacazette consentono ai gunners di avvicinarsi al terzo posto.

Tris del Chelsea contro il Brighton. Gli uomini di Sarri conquistano i tre punti grazie alle reti di Giroud, Hazard e Loftus-Cheeck. Brutto stop del Manchester United. I ragazzi di Solskjaer cedono le armi al tosto e cinico Wolves. McTominay consente agli ospiti di passare in vantaggio, Jota e un'autorete di Smalling consentono ai padroni di casa di conquistare una vittoria molto importante per l'umore. Il Fulham viene retrocesso matematicamente. Il Watford vince 4-1. Doucoure apre le danze, Babel fa 1-1. Gli hornets dilagano con Hughes, Deeney e Kiko. 

VAVEL Logo