Serata di Eurolega e Champions League di nuovo insieme come nella serata di ieri. 

In Champions, da segnalare la sconfitta di Sassari a Tenerife 87-60 con la squadra sarda che regge un solo quarto e trova la seconda battuta di arresto. 16 di Burnell, migliore in campo per la squadra tricolore. Nello stesso girone, vola il Ludwigsburg da due su due per la squadra tedesca e 86-64 al Prometey, squadra ucraina. Karsiyaka a valanga 80-77 sui polacchi dell'Ostrow. Galatasaray che batte Igokea 89-85 e Manresa corsaro 73-68 a Gerusalemme sponda Hapoel.

In Eurolega, attesa massima sulla sfida tra Barcellona e Olympiacos: partita davvero tirata con overtime come era prevedibile e, alla fine, la spunta Barcellona 79-78, ma decisa da una doppia allo scadere. 22 di Mirotic per la squadra catalana e il giocatore ex Bulls e Pelicans si rivede dopo l'assenza di Monaco di Baviera.

Benissimo il Real Madrid che continua a vincere e batte il Monaco 94-86 al termine di una partita decisa già dal 30-12 del primo parziale. 18 di Yabusele in casa madrilena e 24 e 10 assist per il solito Mike James con l'ex Nets assoluto trascinatore dopo Kazan. Stella Rossa che continua a fare davvero bene e batte 73-61 i resti dello Zalgiris Kaunas e della loro Eurolega, nonostante i serbi la vincono nell'ultimo periodo. 15 di Kalinic in casa Belgrado, 14 e 10 rimbalzi per Nebo in quella lituana

VAVEL Logo
About the author