Basket Mondiali FIBA Cina 2019- Partono benissimo USA e Australia. Alla Francia la sfida con la Germania

Basket Mondiali FIBA Cina 2019- Partono benissimo USA e Australia. Alla Francia la sfida con la Germania

Seconda giornata che vede vincere Lituania e Grecia. Bene la Turchia e il Brasile.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Seconda giornata di Mondiali di basket FIBA che regalavano squadre che dovevano dare dei segnali importanti e forti di obiettivi di vittorie. Cominciamo dal girone H: Australia con quattro NBA su cinque in quintetto titolare sfidava un Canada con tante rinunce e defezioni e un Nurse head coach e vittorioso nel suo primo anno in NBA a Toronto. Il Canada gioca solo nel terzo quarto, mentre per il resto dominio Australia 108-92 con DellaVedova da 24, Mills da 15 e un Joe Ingles non male. In casa Canada, 16 di Joseph, 14 di Pangos e 18 di Birch. N

ell'altra sfida, la Lituania travolge 101-47 la cenerentola Senegalese nessun giocatore africano raggiunge la doppia cifra nella colonna dei punti. In casa lituana, 13 del trio Kalnietis (giocatore che a Milano hanno chiaro)-Valanciunas e Sabonis, con il primo dei Memphis che aggiunge 11 rimbalzi e fa sentire il suo peso sotto canestro. Grippo F che vede la vittoria attesa del Brasile. La squadra carioca esordisce davvero bene con 22 di Barbosa, 24-15 di Luz e 17-12 di Sousa a cui si aggiungono i 13 rimbalzi del giocatore dei Bulls Felicio per il 102-94 sulla Nuova Zelanda. Gli oceanici ne mette 19 Webster e 17 Fotu. Gruppo F nel quale comincia bene la Grecia vittoriosa 85-60 sul Montenegro. Solo 10 per Giannis, ma 15 di Papagiannis e 16 di Printezis. Per i balcanici,12 di Vucevic.

Gruppo G che vede esordio positivo della Repubblica Dominicana sulla Giordania 80-76, ma due squadre destinate a non essere al prossimo turno. 15 di Liz per i caraibici e 34-10 di Al Dwairi e 24 di Tucker per la squadra del Medio Oriente. Dicevamo destinate a rimanere fuori queste due, per via delle altre due squadre di questo girone che sono Francia e Germania. La gara decisiva tra queste due va alla Francia per 78-74. I transalpini ne ottengono 26-10 da Fournier dei Magic e 21 di M'Baye. Tedeschi che giocano una buona partita con 25 di Voigtmann e 23 di Schroder.

Gruppo E che vede la Turchia distruggere il Giappone 86-67 con doppia doppia di Ilyasova da 19-10 e nei giapponesi 15 di Fazekas e Hachimura, prossimo giocatore NBA. L'esordio è positivo per gli USA che battono la Repubblica Ceca orfana di Vesely e con Satoransky come stella e vincono 88-67. Satoransky chiude con 17 punti e 13 di Hruban e Bohacik. Il team USA dimostra di essere ancora una squadra forte nonostante le assenze e Mitchell ne mette 16, 14 di Barnes e 10 di Tatum.

GRUPPO E: REPUBBLICA CECA-USA 67-88 TURCHIA-GIAPPONE 86-67

GRUPPO F: NUOVA ZELANDA-BRASILE 94-102 GRECIA-MONTENEGRO 85-60

GRUPPO G: FRANCIA-GERMANIA 78-74 REP.DOMINICANA-GIORDANIA 80-76

GRUPPO H: CANADA-AUSTRALIA 92-108 SENEGAL-LITUANIA 47-101

VAVEL Logo