Ginnastica artistica, la prima di campionato [Fotogallery]
Giorgia Villa della Brixia Brescia (foto © Alessandro Gamberi / VAVEL.com)

Ginnastica artistica, la prima di campionato [Fotogallery]

Le foto della prima tappa del campionato a squadre 2019 di ginnastica artistica, tra conferme e sorprese.

alessandro-gamberi
Alessandro Gamberi

Lo scorso fine settimana Busto Arsizio è stata sede inaugurale dei massimi campionati italiani della ginnastica artistica italiana per il 2019.

Nell'artistica femminile la Brixia Brescia in A1 la fa sempre da padrona (con 160,050 punti) distaccano la Ginnastica Civitavecchia di quasi nove punti (151,900); al terzo posto la Giglio di Montevarchi (150,700 punti). Completano la classifica: Artistica ’81 (147,450), Olos Gym 2000 (146,450), G.A.L. Lissone (146,250), World Sporting Academy (pt. 146,000), Juventus Nova Melzo (145,850), Estate 83 (145,500), Corpo Libero Gymnastics Team (144,900), S.G. di Torino (143,600) e il C.S. Bollate (138,900).

Per il settore maschile la tappa iniziale del massimo campionato è stata vinta dalla Ginnastica Salerno con 162,100 punti, seguita anche stavolta da Ginnastica Civitavecchia (158,500). Terza posizione per i padroni di casa della Pro Patria Bustese (157,750). Dalla quarta alla dodicesima posizione seguono: Corpo Libero Gymnastics Team (157,650), Pro Carate (157,450), Spes Mestre (156,500), Virtus Pasqualetti (156,000), Panaro Modena (155,600), Roma ’70 (153,200), La Costanza Massucchi (152,100), Juventus Nova Melzo (150,750), Libertas Vercelli (147,750).

La prima gara di A2 maschile è stata vinta dall'Ares di Cinisello Balsamo con 155,400 punti, davanti a Ginnastica Sampietrina (154,800) e Romagna Team (153,900). Ai piedi del podio, Giovanile Ancona con 153,600 punti, seguita da Eur (152,500), Junior 2000 (148,700), Ardor (146,750), Ghislanzoni GAL (pt. 146,700), Nardi Juventus (146,250), Ginnastica Ferrara (146,200), Ginnastica Stabia (146,100) e Ginnastica Meda (145,950).

Sul fronte femminile continuano i successi della Fanfulla 1874, con 145,350 punti, davanti alle avversarie della Biancoverde (144,700) dell'Audace (144,500). La Ginnastica Salerno con 143,800 punti fa da capolista alle inseguitrici fuori dal podio, con Polisportiva Fino Mornasco (142,450), Victoria Torino (140,500), Ghislanzoni GAL (140,050), Adesso Sport (136,850), Pro Lissone (135,950), Ginnastica Sampietrina (135,900), Forza e Virtù (134.850) e Ginnastica Romana (133,150).

Per quanto riguarda la Serie B, sul gradino più alto del podio maschile è salita l’Udinese, seguita da La Marmora Biella e Artistica Brescia. La competizione femminile è stata dominata dalla Ginnastica Pavese; al secondo posto la Invictus Gymnastics di Novate e sul terzo gradino del podio Cuneoginnastica.

Foto di Alessandro Gamberi per VAVEL.com

VAVEL Logo