Poker del Cagliari al Torino: 4-2 alla Sardegna Arena
Fonte foto: Twitter Cagliari

Nel match valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2019/2020 il Cagliari trova il secondo successo consecutivo battendo il Torino 4-2. Reti di Nandez, Simeone, Joao Pedro e Nainggolan per la formazione di Zenga mentre ai Granata non bastano gli acuti di Bremer e Belotti. Con questa vittoria, dunque, i padroni di casa agganciano il Verona al nono posto mentre la squadra di Longo resta in tredicesima posizione, insieme alla Fiorentina, a quota 31 punti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per il Cagliari con il tandem offensivo composto da Joao Pedro e Simeone mentre il Torino risponde col 3-4-3 ed il tridente d'attacco formato da Edera, Belotti e Berenguer.

Gran partenza del Cagliari che al 6' va subito vicino al gol con una conclusione da fuori di Joao Pedro che termina a lato di pochissimo. Sono solo le prove generali del vantaggio che arriva al 12' con Nandez che, dai 25 metri, lascia partire un gran destro al volo che non lascia scampo a Sirigu, 1-0. Il Torino non reagisce e al 18' il Cagliari raddoppia con Simeone che, sugli sviluppi di un cross da sinistra, insacca in spaccata, 2-0. Il primo squillo dei Granata arriva alla mezz'ora con una punizione insidiosa di Edera che viene respinta in qualche modo da Cragno. Nel finale di tempo la squadra di Longo va ad un passo dal 2-1 con Belotti che, al termine di una bella azione velocità, entra in area e calcia ma Cragno salva i suoi con un guizzo. 

La seconda frazione si apre con il tris dei sardi grazie a Nainggolan che, al termine di una grande azione personale, fulmina Sirigu con un diagonale mancino, 3-0. Longo getta nella mischia Verdi e Ansaldi e al 60' il Torino accorcia le distanze con Bremer che, sugli sviluppi di una punizione, sfrutta la torre di N'Koulou e in acrobazia insacca, 3-1.Gli uomini di Longo spingono e e al 66' tornano realmente in partita con Belotti che, sugli sviluppi di un corner, batte Cragno con un bel destro al volo, 3-2. Nel momenti migliore dei Granata, però, il Cagliari cala il poker con Joao Pedro che spiazza Sirigu dagli undici metri, 4-2. 

Il gol spegne le speranze del Torino e la sfida scivola via senza ulteriori emozioni. Il Cagliari trova il secondo successo consecutivo agganciando momentaneamente il Verona al nono posto mentre i Granata restano nelle zone pericolose della classifica. 

VAVEL Logo