Juventus in formato HDR: schiantato l'Udinese 3-1
Fonte foto: Twitter Juventus

Nel match valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie A la Juventus formato HDR sbriga la pratica Udinese battendo la squadra friulana 3-1. Succede tutto nella prima frazione di gioco con la squadra di Sarri che chiude i conti grazie alla doppietta di Ronaldo e al gol di Bonucci. Nel finale di partita rete della bandiera di Pusetto. Dopo due turni, dunque, i bianconeri tornano a vincere salendo momentaneamente in prima posizione con 39 punti (+1 sull'Inter) mentre la squadra di Gotti scivola al quartultimo posto con 15 punti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per la Juventus con il tridente delle meraviglie formato da Dybala, Higuain e Cristiano Ronaldo mentre l'Udinese risponde col 3-5-2 la coppia d'attacco formata da Okaka e Lasagna. 

Match a senso unico sin dalle prime battute con la Juventus che, dopo nove minuti, sblocca la situazione grazie a Cristiano Ronaldo che raccoglie un pallone vagante battendo Musso di prima intenzione, 1-0. L'Udinese non reagisce e poco più tardi i bianconeri sfiorano il raddoppio con Dybala ma la sua conclusione viene deviata in corner. Monologo della squadra di Sarri che al 28' sfiora nuovamente il 2-0 con Ronaldo che serve l'accorrente Higuain ma Musso salva in qualche modo.

Poco più tardi nuova chance per l'argentino che, dall'interno dell'area, calcia a botta sicura ma il connazionale portiere dell'Udinese salva con l'aiuto del palo. Sono solo le prove generali del raddoppio che arriva al 37' con Ronaldo che, servito in profondità da Higuain, fa doppietta battendo Musso con un bel mancino in corsa. Non è finita qui perché al 45' arriva il tris con Bonucci che, sugli sviluppi di un corner, anticipa Musso di testa, 3-0 e primo tempo agli archivi. 

Ritmi, ovviamente, più bassi nella seconda frazione con la Juventus che, però, va subito a un passo dal quarto gol con una conclusione di Dybala che pizzica la traversa. Il primo squillo dell'Udinese arriva solo al 56' con Lasagna che entra in area e calcia trovando la grande risposta di Buffon. Col passare dei minuti i ritmi si abbassano drasticamente con Lasagna e Fofana che provano a segnare il gol della bandiera trovando l'opposizione di Buffon.

Nel finale squadre lunghissime e occasioni da una parte e dall'altra: al minuto 85 salvataggio di Musso su Ronaldo, due minuti più tardi palo del portoghese con una conclusione dalla distanza. Sul versante destro del campo grande occasione per Lasagna ma Demiral salva sulla linea. Poco dopo ancora friulani pericolosi il neo entrato Nestorovski ma Buffon nega la gioia del gol all'ex Palermo. Al 94', pero, la squadra di Gotti trova il gol del definitivo 3-1 con una bella conclusione di Pussetto che non lascia scampo a Buffon. E' l'ultima emozione del match: la Juventus torna a vincere in campionato battendo l'Udinese 3-1, adesso la palla passa all'Inter per una lotta Scudetto sempre più infuocata. 

 

 

 

 

VAVEL Logo