La Fiorentina sogna il colpaccio: nel mirino c'è Suso del Milan

La Fiorentina sogna il colpaccio: nel mirino c'è Suso del Milan

Commisso ha voglia di conquistare ulteriormente i propri tifosi ed ha pronto il super-colpo: Suso, reduce da un'eccellente prima parte di stagione. Piace anche Tonali del Brescia. 

antonio-abate
Antonio Abate

La Fiorentina mette gli occhi su Suso Hernandez del Milan. L'esterno spagnolo, che con Giampaolo ha subito fatto vedere tutto il suo talento in una posizione più centrale, non è infatti incedibile per la dirigenza rossonera. Boban e Maldini hanno bisogno di milioni e l'ex Genoa potrebbe essere la prima, importante, cessione della loro gestione. Il neo-presidente viola Commisso sembra quindi intenzionato a prelevare Suso, contando di abbassare l'importante valutazione di quaranta milioni fatta dalla dirigenza del Milan. Con trenta, lo spagnolo potrebbe tranquillamente cambiare casacca, conservando anche lo stesso stipendio che attualmente percepisce a Milano.

Suso si inserirebbe perfettamente nel 4-2-3-1 pensato da Vincenzo Montella. Il tecnico campano ha già l'acquolina in bocca nell'immaginare un tridente offensivo composto dallo spagnolo, Chiesa e Boateng. Con l'arrivo di un bomber puro, il boa potrebbe anche indietreggiare e completare un poker ricco di talento e qualità. Suso sarebbe un colpo da novanta che si inserirebbe a destra, posizione occupata qualche anno da dal "core ingrato" Federico Bernardeschi. A Firenze, poi, lo spagnolo troverebbe un pubblico caloroso ed una piazza in cui esprimersi senza eccessive pressioni. E i tifosi viola potrebbero finalmente sognare il ritorno in Europa League.

Ma i colpi in entrata della Fiorentina non potrebbero fermarsi all'attaccante. Montella ha bisogno di un altro centrocampista e Commisso potrebbe accontentarlo, virando forte su Sandro Tonali del Brescia. Il giovane classe 2000 è pronto al salto di qualità e con Pulgar e Badelj potrebbe formare un centrocampo molto interessante, accettando di buon grado qualche panchina in più per crescere ulteriormente. La Fiorentina fa dunque sul serio. Lontana dai riflettori, la viola ha voglia di rinforzarsi per scrivere, finalmente, un'altra pagina da protagonista della sua storia dopo anni sottotono.

VAVEL Logo