Serie B - Il Benevento ribalta il Cittadella: 1-2 al Tombolato 
Fonte foto: Twitter Cittadella

Serie B - Il Benevento ribalta il Cittadella: 1-2 al Tombolato 

I padroni di casa passano con Proia (poi espulso) ma i padroni di casa ribaltano tutto nel finale con Insigne e Coda. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la semifinale d'andata dei play-off di Serie B il Benevento espugna il Tombolato battendo il Cittadella 2-1. Successo in rimonta per la formazione sannita visto che a passare in vantaggio sono proprio i veneti con Proia. Nella seconda frazione i padroni di casa restano in dieci (rosso per Proia) e la squadra di Bucchi, nell'ultimo quarto d'ora, la ribalta con Insigne e Coda. Sabato 25 maggio alle ore 21 in programma il match di ritorno.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per entrambe le squadre: nel Cittadella Schenetti alle spalle del tandem offensivo composto da Moncini e Finotto mentre nel Benevento Ricci a supporto della coppia d'attacco formata da Coda e Armenteros.

Avvio di gara intenso con il Benevento che dopo otto minuti va ad un passo dal vantaggio con Coda che, dalla linea del dischetto, incrocia col destro colpendo il palo. Dal possibile 0-1 al vantaggio del Cittadella che arriva al 10'  con Proia che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, insacca con un potente destro da pochi passi. Al 22' la reazione degli ospiti con un bel mancino da fuori di Viola ma Paleari devia in tuffo. Non sta a guardare la squadra di Venturato che poco più tardi si rende pericolosa on Branca che lascia partire un gran mancino da fuori ma l'estremo ospite risponde presente. 

La seconda frazione si apre con un colpo di scena perché il Cittadella rimane in dieci (doppio giallo per Proia) ma il Benevento, almeno inizialmente, non riesce ad approfittarne. Dopo un'ora di gioco cambi da una parte e dall'altra con Bucchi che manda in campo Insigne e Buonaiuto per Ricci mentre Venturato inserisce Pasa e Diaw per Branca e Moncini. L'inferiorità numerica non spaventa il Cittadella che al 72' si rende pericoloso con Finotto che, su cross da destra, stacca di testa ma Montipò risponde presente. Dall'altra parte, però, arriva il pareggio dei sanniti con Insigne che sfrutta un errore di Rizzo e col mancino fredda Paleari.

Il Cittadella accusa il colpo e al minuto 83 il Benevento la capovolge con Coda che, su cross di Insigne, insacca di testa per l'1-2. Nel finale resta in dieci anche il Benevento (rosso ad Armenteros) ma il risultato non cambia più: la squadra di Bucchi vince 2-1 al Tombolato avvicinando la finale. 

VAVEL Logo