Serie B: il Palermo cerca riscatto dopo due KO, spicca il match tra Pescara e Brescia

Serie B: il Palermo cerca riscatto dopo due KO, spicca il match tra Pescara e Brescia

Analizziamo nel dettaglio la prossima giornata di Lega B. 

antonio-abate
Antonio Abate

Il Palermo cerca riscatto dopo i due KO consecutivi. I rosanero cercheranno di mantenere il primato della Serie B e di tenere a debita distanza le inseguitrici. In casa e contro il Foggia si può vincere, anche se i rossoneri vorranno conquistare punti preziosi per la salvezza. Big match tra Pescara e Brescia. Le due formazioni, rispettivamente seconda e terza, stanno disputando un'esaltante stagione e ora sono alla prova del nove. I biancazzurri faranno forza sul fattore-casa, le rondinelle su un Donnarumma straripante. Potrebbe approfittarne il Lecce. La neo-promossa terribile ha la ghiotta chance di rosicchiare punti alle formazioni meglio piazzate. In casa, non si dovrà però sottovalutare l'Ascoli.

Novanta minuti nel Sannio per il Benevento. I giallorossi di Bucchi ospiteranno il Venezia. Il Benevento dovrà vincere per risalire e puntare alla promozione diretta senza passare dai playoff, i lagunari di Zenga cercheranno invece di raggiungere il corpo di squadre che sogna un piazzamento nei playoff stessi. Molto più duro il match del Cittadella. Tornati al successo dopo una lunga parentesi senza, i veneti saranno ospiti del Cosenza. I calabresi si sono allontanati dalla zona playout ma, affatto salvi, cercheranno altri punti per la salvezza. Si prevede un match equilibrato, invece, quello tra Spezia e Cremonese. Entrambe le formazioni godono di un buono stato di forma e punteranno al successo. I liguri sfrutteranno il fattore-casa, quella vecchia volpe di Rastelli architetterà sicuramente qualcosa.

Nelle zone di bassa classifica, sfida casalinga per il Padova. Il fanalino di coda di questa Serie B ospiterà la Salernitana. I granata sono più forti, i soliti stravolgimenti di mercato e i malumori della piazza potrebbero però minarne la compattezza. Molto più difficile il turno del Carpi. I falconi giocheranno infatti contro l'Hellas Verona. E' vero che i ragazzi di Grosso fanno dell'incostanza il loro pane quotidiano, la differenza tra le due rose è però troppo elevata per pensare a qualcosa di diverso dalla vittoria dell'Hellas. Occhio però ai miracoli. Vero e proprio aut-aut, infine, per Crotone e Livorno. Le due formazioni incroceranno le rispettive lame sportive in un match molto teso. Il Crotone è più forte, il Livorno è però reduce da un lungo filotto di risultati positivi. 

VAVEL Logo