Serie B - Colpaccio della Salernitana nel finale: il Palermo cade in casa 1-2

Serie B - Colpaccio della Salernitana nel finale: il Palermo cade in casa 1-2

La Serie B torna più sorprendentemente che mai: la capolista perde 1-2 contro un'ottima Salernitana.

giorgiofreschi
Giorgio Freschi

Dopo quasi un anno dall'ultima sconfitta in casa contro il Pescara, il Palermo cade alla prima della nuova annata in casa contro un'ottima Salernitana: al Barbera la squadra di Gregucci gioca una signora partita, rimonta il gol del momentaneo svantaggio e firma la vittoria finale per 1-2 con la rete del subentrato Casasola, punendo il Palermo in contropiede. I rosanero pagano l'atteggiamento troppo offensivo, nel tentativo di vincere una partita molto combattuta. Con i tre punti la Salernitana accorcia sulla zona playoff, in attesa dei match di domani e Domenica.

LA PARTITA

Al Barbera l'avvio è molto equilibrato, con la Salernitana che fa la partita rispetto ad un Palermo che invece attende in fase difensiva senza mai rischiare. Per poco più di un quarto d'ora la trama è questa ma alla prima discesa dei rosanero arriva il vantaggio per i ragazzi di Stellone: sugli sviluppi di una punizione, cross arretrato di Haas per Jajalo che di piattone al volo la mette alle spalle di Micai siglando l'1-0. Lo svantaggio porta la Salernitana a sbilanciarsi un po' troppo e al 26', in una maniera quasi clamorosa dopo un corner a proprio favore, si fa infilare dal coast to coast di Rispoli che salta tutti, vai in porta dove però viene murato in calcio d'angolo da un ottimo Micai. Dopo il brivido portato dall'incursione del capitano del Palermo i ragazzi di Gregucci si riorganizzano, giocano con meno frenesia e al 41' trovano il pari con Andre Anderson che di sinistro dal limite buca Brignoli, dopo che Jallow si era mangiato il gol qualche istante prima da pochi passi.

L'avvio di secondo tempo è sicuramente più deciso da parte della Salernitana che, forte del pari arrivato nel finale di tempo, va subito all'attacco e dopo pochi secondi sfiora addirittura il gol del sorpasso con il destro da lontano di Akpa Akpro che sfiora il palo alla sinistra di Brignoli. Il match resta bloccato per il Palermo che non trova tanti spazi in fase offensiva e per questo motivo Stellone sfodera dal mazzo la carta Puscas al posto di Haas, giocando quindi con 4 punte ma paradossalmente non riesce a creare nessun pericolo dalle parti di Micai e, quindi, rischia tanto. A rendersi pericolosa è infatti la Salernitana poco dopo l'80', con il colpo di testa di Migliorini salvato sulla linea da Jajalo. Il Palermo cerca quindi l'assalto finale nei sei di recupero ma si dimentica di difendere e la Salernitana beffa i rosanero: Trajkovski perde palla al limite dell'area granata, dando il via al contropiede che viene chiuso dal diagonale preciso di Casasola per il gol dell'1-2. È anche l'ultimo highlight della partita: vince a sorpresa la Salernitana.

IL TABELLINO

Palermo 1-2 Salernitana

Palermo: 4-2-3-1 | Brignoli; Rispoli, Szyminski, Rajkovic (Pirrello, min. 41), Accardi (Salvi, min. 84); Haas (Puscas, min. 60), Jajalo, Chochev; Falletti, Trajkovski; Moreo.

Salernitana: 3-4-2-1 | Micai; Perticone, Migliorini, Gigliotti; Pucino, Akpa Akpro (Minala, min. 73), Di Tacchio, Vitale; D. Anderson (Casasola, min. 80), A. Anderson; Jallow (Djuric, min. 85).

Marcatori: 1-0, min. 17, Jajalo. 1-1, min. 41, A. Anderson. 1-2, min. 90+3, Casasola.

Arbitro: Federico Dionisi. Ammoniti Migliorini (min. 53), Pirrello (min. 59), Jajalo (min. 70), Chochev (min. 79), Di Tacchio (min. 83).

Match valido per la 20^ Giornata di Serie BKT. Si gioca al Renzo Barbera di Palermo.

VAVEL Logo