Serie B - Lo Spezia schianta la Salernitana: 3-0 al Picco

Nel match valido per la ventisettesima giornata del campionato di Serie B lo Spezia batte la Salernitana 3-0 salendo al settimo posto in classifica. I padroni di casa sbloccano la questione nel primo tempo grazie a Pessina e chiudono i conti nella ripresa con i gol di Marilungo e Granoche. Con questo successo, come detto, i liguri salgono al settimo posto con 39 punti mentre i campani restano al quindicesimo posto con 31 punti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per lo Spezia con Mastinu a supporto di Forte e Marilungo mentre la Salernitana risponde col 3-5-2 con il tandem offensivo composto da Palombi e Bocalon. 

Ritmi bassi sin dalle prime battute con lo Spezia che prova a fare la partita ma è la Salernitana a creare il primo pericolo con Kiyine che al 15' prova una conclusione dalla distanza ma Di Gennaro non si fa sorprendere. Poco dopo, al primo vero acuto del match, i liguri passano in vantaggio con Pessina che, servito da Mastinu, batte Radunovic con un piattone in corsa, 1-0. Gli ospiti provano a reagire con Pucino che mette al centro per il colpo di testa di Bocalon ma Di Gennaro blocca senza troppi problemi. Nel finale di tempo altro pericolo creato dalla squadra ospite con Vitale che costringe Di Gennaro all'intervento in tuffo con un tiro-cross. 

La prima chance del secondo tempo è per lo Spezia con Forte che salta secco Tuia e calcia in diagonale ma la sua conclusione si perde di poco a lato. La risposta della Salernitana è affidata sempre ai piedi di Vitale che ci prova, addirittura, da calcio d'angolo, ma Di Gennaro interviene con i pugni. Sul prosieguo dell'azione ospiti ad un passo dal pareggio con un colpo di testa di Palombi che termina a lato di un soffio. Colantuono inserisce Rosina per Pucino ma al 58' raddoppia lo Spezia con Marilungo che, sugli sviluppi di un cross di Mastinu, si ritrova tutto solo in area e da pochi passi batte Radunovic, 2-0.

I campani provano subito a reagire e al 60' sfiorano la rete con Casasola che conclude da ottima posizione ma Di Gennaro dice di no. Poco dopo altra occasione clamorosa per la Salernitana con Bocalon che, su cross di Palombi, colpisce di testa da due passi mandando a lato. Con il passare dei minuti la spinta degli ospiti viene meno e al 73' lo Spezia sfiora il terzo gol con un colpo di testa di Maggiore, a botta sicura, salvato da Ricci sulla linea. Al minuto 85 arriva la terza rete della squadra di Gallo con Granoche che, su cross di Augello, batte Radunovic col destro, 3-0 e fischio finale. Lo Spezia batte la Salernitana e sale al settimo posto in classifica mentre i campani proseguono il loro momento negativo. 

VAVEL Logo