Qualificazioni Euro 2020: vincono le big, crollo dell'Islanda in casa dell'Albania
source photo: @UEFAEURO

Qualificazioni Euro 2020: vincono le big, crollo dell'Islanda in casa dell'Albania

Continuano le qualificazioni verso l'Europeo del prossimo anno. Inghilterra e Francia passeggiano, bene anche il Portogallo. Spicca il KO esterno dell'Islanda in casa dell'Albania. 

antonio-abate
Antonio Abate

Continua il dominio dell'Inghilterra nel gruppo A di qualificazione verso Euro 2020. I leoni  di Southgate regolano 5-3 la pratica "Kosovo", soffrendo più del previsto contro una delle rivelazioni di questa fase eliminatoria. Dopo il vantaggio targato Berisha, gli ospiti si fanno rimontare dagli inglesi, che segnano tutte e cinque le reti nel primo tempo. Sterling e Kane ribaltano il risultato, un autogoal di Vojvoda e la doppietta di Sancho completano l'opera. Nella ripresa, inutili i goal di Berisha e Muriqi. Kosovo che ora si giocherà il secondo posto con la Repubblica Ceca, vincente per 3-0 in casa di un Montenegro praticamente estromesso dalla fase finale degli Europei.  Succede tutto nella ripresa: Soucek apre le danze, Masopoust raddoppia. Nel finale, ci pensa Darida a calare il tris. 

Rotondo 5-1 del Portogallo in casa della Lituania. I lusitani vengono trascinati dal poker di Cristiano Ronaldo, diventato il miglior marcatore della storia delle qualificazioni. Illusorio il pari lituano di Andriuskevicius, William Carvalho cala il pokerissimo nel finale. Successo esterno anche per la Serbia, che regola "solo" 3-1 il Lussemburgo. I balcanici aprono le danze con Mitrovic, bissando nella ripresa con Radonijc. Tupel accorcia le distanze, ci pensa ancora Mitrovic a fissare il risultato. 

Testa a testa tra Francia e Turchia nel gruppo H. I transalpini superano 3-0 l'Andorra, poker dei turchi contro la Moldavia. La formazione Campione del Mondo in carica sblocca la sfida al diciottesimo con Coman, il primo tempo si chiude poi con l'errore dal dischetto di Antoine Griezmann. Nella ripresa, Lenglet e Ben Yedder completano l'opera. Più agevole la sfida della Turchia. Tosun apre le danze, Toruc marca il 2-0. Ancora Cenk Tosun timbra il cartellino, la Turchia completa l'opera all'88' con Yazici. Brutto tonfo esterno per l'Islanda. I vichinghi cedono 4-2 contro un'ottima Albania. I ragazzi di Panucci sbloccano la sfida con Dermaku, Sigurdsson pareggia. L'Albania segna ancora con Dermaku, venendo raggiunta da Sigthorsson. Nel finale di secondo tempo, i padroni di casa allungano in maniera definitiva con Rochi e Cikalleshi.

VAVEL Logo