Europa League - L'Arsenal  si impone sul Valencia grazie Lacazette e Aubameyang (3-1)
https://twitter.com/EuropaLeague

Europa League - L'Arsenal  si impone sul Valencia grazie Lacazette e Aubameyang (3-1)

L'Arsenal batte per 3-1 il Valencia e vede la finale di Baku.

ari-radice
Arianna Radice
Arsenal(3-4-1-2): Cech; Mustafi, Papastathopoulos, Koscielny (82' Monreal); Maitland-Niles, Guendouzi (58' Torreira), Xhaka, Kolasinac; Özil (75' Mkhitaryan); Aubameyang, Lacazette. Allenatore: Emery
Valencia CF((3-5-2): Neto; Gabriel Paulista, Garay, Roncaglia; Piccini, Parejo, Soler (71' Wass), Diakhaby, Gayà; Rodrigo (88' Santi Mina), Guedes (71' Gameiro). Allenatore: Marcelino
SCORE3-1  Diakhaby 11', Lacazette 18' 25',

 

L'Arsenal  si impone nell’andata della semifinale di Europa League contro il Valencia per 3-1: una doppietta di Lacazette e una rete di Aubameyang ribaltano  lo svantaggio iniziale firmato Diakhaby.

Prima parte contraddittoria della partita: il Valencia va avanti nel risultato con Diakhaby giocando molto meglio degli inglesi,  ma da lì in poi fa un passo indietro e  così i Gunners salgono in cattedra con un super Lacazette che segna due gol in neanche in dieci minuti facendo impazzire l'Emirates Stadium. Pesante il gol di Aubameyang a fine partita che rende più difficile il compito degli spagnoli in ottica ritorno tra tra sette giorni al Mestalla.

https://twitter.com/EuropaLeague
https://twitter.com/EuropaLeague

 

LA PARTITA

L'Arsenal parte subito forte con Lacazette che cade in area per la spinta di Roncaglia, ma l'arbitro lascia giocare. Il Valencia pressa molto alto con i propri attaccanti che costringe Cech, in più di una occasione, a colpire a lungo e in una zona dove non ci sono giocatori dell'Arsenal.

Al 11' il Valencia passa in vantaggio con Diakhaby: sugli sviluppi di un calcio d'angolo torre di Moreno sul secondo palo che trova il giocatore francese e di testa batte Cech.

L'Arsenal però non ci sta ed il gol subito gli da quella carica per trovare il pareggio dopo neanche dieci minuti: contropiede perfetto guidato da Aubameyang, si sbarazza dei difensori e del portiere, poi serve Lacazette che spinge la palla a porta vuota firmando così il pari. Impressionante la velocità degli inglesi!

Spettacolo all'Emirates Stadium dove la partita entra nel vivo con la squadra di casa che fa possesso palla con controlli tra Ozil e Xhaka e al 25' ancora Lacazzette porta in vantaggio i Gunners: Traversone dello svizzero, il francese schiaccia di testa e mette in rete con Neto che la tocca ma non con una forza sufficiente. 

https://twitter.com/EuropaLeague
https://twitter.com/EuropaLeague

Il Valencia accusa il colpo ed allora l'Arsenal ha l'occasione per segnare il 3-1 con Aubameyang: l'attaccante gabonese impatta al volo, ma la sua conclusione finisce di poco oltre l'incrocio. Sul finale del primo tempo le due squadre rallentano e vanno negli spogliatoi sul 2-1. 

Nessun cambio all'inizio della ripresa. Il Valencia uscito dallo spogliatoio con più energia cerca di intimidire i padroni di casa. Buon tiro di Soler al 49' ma il suo tiro viene deviato da un compagno di squadra.

Dopo l'uscita energetica di Valencia nella ripresa, l'Arsenal recupera il dominio della partita creando occasioni molto pericolose: un rimpallo favorisce Lacazette, ma questa volta Neto compie un doppio miracolo sul tentativo ravvicinato dell'attaccante francese.

Nella parte centrale del secondo tempo c'è molto equilibrio ma nel finale arriva il 3-1 dell'Arsenal: Grande cross dalla sinistra di Kolasinac sul secondo palo dove trova Aubameyang che colpisce al volo sotto misura, trafiggendo un incolpevole Neto. 

Finisce qui: l'Arsenal batte per 3-1 il Valencia e vede la finale di Baku.

 

 

 

VAVEL Logo