Euro 2020: bene Italia e Spagna, pioggia di goal in molti altri match
source photo: twitter Vivo Azzurro

Euro 2020: bene Italia e Spagna, pioggia di goal in molti altri match

L'Italia sega sei goal al modesto Liechtenstein, la Spagna vince contro Malta. Molti pareggi nelle altre sfide. 

antonio-abate
Antonio Abate

L'Italia vola. La nuova creatura di Roberto Mancini surclassa il modesto Liecthenstein e si conferma prima forza del gruppo J delle qualificazioni verso Euro 2020. Scesa in campo con diversi cambi rispetto all'esordio contro la Finlandia, l'Italia indirizza subito la sfida nel primo tempo, andando in goal con un colpo di testa di Sensi e la bella rete di Verratti. Il mediano del PSG scarta tutta la difesa avversaria prima di battere il malcapitato Buchel. I primi quarantacinque minuti registrano anche la doppietta di Quagliarella su rigore, nella ripresa Kean e Pavoletti arrotondano il risultato.  Pari tra Bosnia e Grecia. I padroni di casa passano doppiamente in vantaggio con Visca e Pjanic, nella ripresa Fortounis e Kolovos assestano la sfida sul 2-2. Vince la Finlandia. Jensen e Soiri mettono KO l'Armenia.

Seconda vittoria consecutiva per l'Irlanda. L'undici britannico si sbarazza della modesta Georgia con il minimo sforzo, portandosi i tre punti a casa grazie al goal vittoria messo a segno da Hourihane. Pazzo 3-3 tra Svizzera e Danimarca. Le due formazioni danno vita ad uno spettacolo bellissimo per tifosi e semplici appassionati di calcio. La sfida si apre al 19' con Remo Freuler, la Svizzera bissa poi nella ripresa grazie a Xhaka. Embolo cala il tris e illude i suoi. Nel finale di gara si scatena infatti la potenza vichinga della Danimarca. Jorgensen e Gytkjaer accorciano in cinque minuti, addirittura al 93' ci pensa Dalsgaard a battere Sommer dopo una serie di rimpalli in area. 

Bene anche la Spagna, che vince senza convincere eccessivamente contro in casa di Malta. Alvaro Morata segna due goal e trascina la roja alla conquista dei tre punti. Molto più netto il successo della Romania contro le Far-Oer. Deac e doppio Keseru incanalano la sfida, un rigore di Davidsen porta gioia alla modesta nazione isolana. Puscas nella ripresa cala il definitivo poker. Goal e spettacolo, infine, nel derby scandinavo tra Norvegia e Svezia. Johnsen e King allungano in avanti, Claesson e un autogoal di Nordtveit consentono alla Svezia di pareggiare nonostante il rigore fallito da Granqvist. Quason completa la rimonta ma addirittura al 97' ci pensa Ola Kamara a pareggiare. 

VAVEL Logo