Europa League - Salisburgo batte Napoli 3-1: partenopei ai quarti
Fonte foto: Twitter Napoli

Europa League - Salisburgo batte Napoli 3-1: partenopei ai quarti

La squadra austriaca batte il Napoli 3-1 ma sono i partenopei ad andare ai quarti di finale. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League il Napoli perde 3-1 a Salisburgo ma si qualifica per i quarti per effetto del 3-0 maturato al San Paolo. Successo in rimonta per la formazione padrona di casa visto che a passare in vantaggio sono proprio gli ospito con Milik ma Dabbur, nel primo tempo, e Guldbransen e Leitgeb, nella ripresa, ribaltano il risultato. Vittoria che, però, serve a poco ai padroni di casa visto che a passare il turno è la squadra di Ancelotti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per il Salisburgo con Wolf alle spalle del tandem offensivo composto da Minamino e Dabbur mentre il Napoli risponde col 4-4-2 con Mertens e Milik a formare la coppia d'attacco.

Ottima partenza del Napoli che dopo quattordici minuti passa in vantaggio con Milik che, sugli sviluppi di un cross di Mario Rui, approfitta di un errore difensivo e in acrobazia insacca, 0-1. Reazione immediata del Salisburgo che al 25' pareggia con Dabbur che entra in area, mette a sedere Chiriches e col destro batte Meret, 1-1. Partita molto divertente con il Napoli che non ci sta e al 28' sfiora il nuovo vantaggio con Fabian Ruiz che lascia partire un gran bolide da fuori che si stampa sul palo. Poco più tardi la risposta degli austriaci con Onguene che, sugli sviluppi di un corner, stacca più in alto di tutti mandando di poco a lato. Nel finale di tempo di mette in proprio Minamino che si accentra e calcia ma il suo mancino termina fuori di nulla. 

La seconda frazione si apre col Napoli vicino al gol con un tiro-cross di Mertens, Walke blocca in due tempi sulla linea di porta. Rose manda in campo Gulbrandsen e al 65' il Salisburgo passa in vantaggio proprio con il neo entrato che, sugli sviluppi di un cross da sinistra, insacca in spaccata, 2-1. Reagisce subito la squadra di Ancelotti che al 68' va vicina al pari con Mertens che, dalla linea del dischetto, gira col destro mandando alto. Con il passare dei minuti (e visto il risultato maturato all'andata) i ritmi si abbassano ma nel finale il Salisburgo ha un sussulto con una sforbiciata di Dabbur che centra il palo. Al 91' arriva la terza rete dei padroni di casa con Leitgeb che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, insacca col destro. E' l'ultima emozione del match: il Napoli perde 3-1 ma si qualifica per i quarti di finale. 

VAVEL Logo