Europa League - Il Napoli schianta il Salisburgo: 3-0 al San Paolo 
Fonte foto: Twitter Napoli

Europa League - Il Napoli schianta il Salisburgo: 3-0 al San Paolo 

La formazione partenopea si aggiudica il match d'andata grazie ai gol di Milik e Fabian Ruiz e l'autorete di Onguene. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per l'andata degli ottavi di finale di Europa League il Napoli batte 3-0 il Salisburgo avvicinando prepotentemente i quarti. Ottima prestazione da parte della squadra di Ancelotti che mette la freccia nel primo tempo grazie ai gol di Milik e Fabian Ruiz nello spazio di otto minuti. Nella seconda frazione c'è spazio per l'autorete di Onguene che fissa il punteggio sul definitivo 3-0. Tra una settimana il match di ritorno in terra austriaca, non ci saranno Koulibaly e Maksimovic. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per il Napoli con Mertens e Milik a formare il tandem offensivo mentre il Salisburgo risponde col 4-3-1-2 con Wolf alle spalle della coppia d'attacco composta da Dabbur e Daka. 

Ottima partenza del Napoli che dopo dieci minuti passa in vantaggio con Milik che, servito da Mertens, salta secco Walke ed insacca a porta vuota, 1-0. Il Salisburgo accusa il colpo e al 18' la squadra di Ancelotti raddoppia con Fabian Ruiz che insacca con un bel mancino al volo. Il primo e unico squillo della squadra austriaca, nella prima frazione, arriva solo al 22' con Lainer che esplode il destro da fuori, palla a lato dopo una deviazione. Col passare dei minuti i ritmi si abbassano con il Napoli in controllo e la prima frazione scivola via con il doppio vantaggio partenopeo. 

La seconda frazione si apre con il Salisburgo vicinissimo al gol con Dabbur che, da ottima posizione, calcia col destro ma Meret si oppone. Immediata la reazione del Napoli che al 53' sfiora il tris  con Mertens che entra in area e calcia col destro ma Walke alza in calcio d'angolo. Passano solo cinque minuti ed i partenopei vanno ancora in rete con Onguene che, sugli sviluppi di un cross di Mario Rui, insacca nella propria porta, 3-0. Rose inserisce Mwepu e Gulbrandsen per Junuzovic e Daka ma al 69' è il Napoli a sfiorare il gol del 4-0 con Mertens che illumina per Callejon, lo spagnolo calcia a botta sicura ma Ramalho salva sulla linea.

Poco più tardi altra grande chance per i padroni di casa con Milik che sfrutta un errore di Ranalho e calcia, palla fuori di nulla. Al minuto 83, però, è il Salisburgo a sfiorare il gol con Gulbrandsen che salta Koulibaly e calcia da pochi metri ma Meret salva. Poco più tardi altro duello tra i due ma l'ex SPAL si oppone in tuffo.  E' l'ultima emozione del match: il Napoli schianta 3-0 il Salisburgo ed ipoteca il passaggio del turno.

VAVEL Logo