Carabao Cup: Il Chelsea batte il Tottenham ai calci di rigore e vola in finale
il chelsea approda alla finale della carabao cup (fonte foto twitter chelsea)

Carabao Cup: Il Chelsea batte il Tottenham ai calci di rigore e vola in finale

Dopo i tempi regolamentari conclusosi con il punteggio di 2-1 per i blues, in virtù dell'1-0 spurs dell'andata si va ai rigori e per gli uomini di Pochettino errori decisivi di Dier e Lucas

francesco-conturso
Francesco Conturso

Nel match tra Chelsea e Tottenham ci sono voluti i calci di rigore per decidere chi contenderà la Carabao Cup (Coppa di Lega inglese) al Manchester City. Alla fine la spuntano i blues di Sarri che vincono ai tempi regolamentari 2-1 ma, in virtù dell'1-0 degli spurs nella partita d'andata, si va ai rigori dove sbagliano Dier e Lucas Moura.

Cronaca

Inizia la sfida e il Chelsea spinge subito sull'acceleratore andando al 4' vicino al gol con Pedro ma la sua conclusione viene rimpallata in modo decisivo da Alderweireld. Dopo 25 minuti di grande pressione arriva il vantaggio dei blues con Kante che sugli sviluppi di un corner si fionda al limite dell'area sul pallone respinto dalla difesa del Tottenham e di prima calcia con grande potenza infilando la sfera sotto le gambe di Gazzaniga. Al 38' raddoppio del Chelsea con Hazard che finalizza una bella azione corale partita dalla destra con Pedro e Azpilicueta che serve in mezzo una palla perfetta per il belga che di prima col sinistro dal limite dell'area trafigge il portiere ospite. Nei minuti di recupero sanguinoso pallone perso a centrocampo da Alderweireld che lancia Hazard ma il suo compagno di Nazionale rimedia all'errore con un provvidenziale e dubbio intervento in tackle al limite dell'area.

Il secondo tempo inizia come è finito il primo con il Chelsea in attacco ed è Jorginho a provarci subito in un'azione simile a quella che ha portato al gol Kante ma la sua conclusione è centrale e bloccata facilmente da Gazzaniga. Al 48' Alderweireld tenta anche lui con un tiro dal limite di poco alto. Al 51' però il Tottenham riduce le distanze con Llorente che sul cross dalla sinistra di Rose si libera dalla marcatura di David Luiz e batte Kepa con un colpo di testa. Passa un minuto e il Chelsea ha una buona chance per il tris con Giroud che lanciato da Pedro colpisce male col destro permettendo la facile parata di Gazzaniga. Al 64' sugli sviluppi di un contropiede grande palla di Eriksen per Llorente che all'interno dell'area ciabatta incredibilmente la conclusione al volo mandando il pallone ampiamente fuori. Dopo 5 minuti altra buona occasione per gli Spurs con Lucas che servito direttamente da un rinvio di Gazzaniga si incunea in area ma il suo sinistro finisce sull'esterno della rete. Risponde il Chelsea al 74' con una botta dai 20 metri di Hazard che finisce fuori di poco. Al 90' bella palla di Emerson Palmieri messa all'interno dell'area che nè Hazard nè Giroud riescono ad impattare. Al 94' grande occasione per i blues ancora creata da Emerson Palmieri che se ne va sulla fascia crossa perfettamente per Giroud che di testa mette incredibilmente il pallone fuori. Finisce 2-1 ai tempi regolamentare e in virtù della vittoria per 1-0 del Tottenham si va ai calci di rigore. Dagli 11 metri errori decisivi per gli Spurs di Dier (palla sopra la traversa) e Lucas (parata di Kepa) e così il Chelsea di Sarri vola in finale dove affronterà il Manchester City di Guardiola.

VAVEL Logo