Vittoria nel recupero del Brasile: Coutinho e Neymar battono un Costa Rica arcigno e mai domo

Vittoria nel recupero del Brasile: Coutinho e Neymar battono un Costa Rica arcigno e mai domo

Viene negato giustamente  rigore a Neymar,  da quel momento nervosismo tra le due squadre, poi il gol vittoria di Coutinho e il raddoppio di Neymar.

alex_piombi
Alex Piombi
BrasileAlisson; Fagner, Silva, Miranda, Marcelo; Paulinho (Firmino, min. 67), Casemiro, Coutinho; Willian (Costa, min, 46), Gabriel Jesus (Fernandinho, min. 90+2), Neymar.
Costa RicaNavas; Duarte, Gonzalez, Acosta; Gamboa (Calvo, min. 74), Borges, Guzman (Tejeda, min. 83), Oviedo, Ruiz, Venegas; Urena (Bolanos, min. 53).
SCORE1-0, min. 90, Coutinho. 2-0, min. 90+5, Neymar.
ARBITROBjörn Kuipers (Ola). Ammonisce Neymar e Coutinho (min. 80).
NOTSaint Petersburg Stadium

Il Brasile per provare a chiudere il discorso qualificazione, la Costa Rica per dimostrare che il 2014 non è stato solo un anno fortunato. Tite dopo il pareggio con la Svizzera cambia modulo, non è più un 4231 ma 433. L'unico cambio negli ultimi titolari riguarda Fagner, che andrà ad occupare la fascia destra di Danilo. Ramirez, ct della Costa Rica, vuole il riscatto dopo la sconfitta subita dalla Serbia. Anche per lui cambio modulo: squadra più offensiva grazie al 4321. Solo un cambio per il ct costaricense: Oviedo lascia il posto a Calvo. Nonostante qualche cambio, i verdeoro riescono però a battere i rispettivi avversari, sbloccando solo nel finale la delicata sfida grazie a Coutinho e Neymar. Brasile più vicino al passaggio del turno, Costa Rica prossimo all'eliminazione. 

Prima occasione per il Brasile: Coutinho si inserisce, prova la conclusione ma il tiro finisce sugli spalti. La partita si accende, Brasile alla ricerca disperata del gol. Risponde la Costa Rica: Gamboa riceve palla, tira dalla distanza senza centrare la porta. Fallo su Willian: Neymar batte la punizione, palla respinta dai costaricensi. Ottimo scambio tra i giocatori della Costa Rica, Gamboa mette in mezzo la palla per Venegas ma la palla esce di poco. Trova il gol il Brasile: Marcelo tenta il tiro, viene ribattuto, Jesus è sulla ribattuta e segna. La posizione di quest'ultimo è chiaramente in offside e il gol viene annullato. Willian si libera di un avversario, tira però la conclusione non trova lo specchio della porta. Finisce il primo tempo, Brasile meglio ma la Costa Rica non è da meno.

Nella seconda frazione di gioco spazio a Douglas Costa, andando a sostituire il deludente Willian. Subito pericoloso il Brasile con i suoi talenti: Jesus trova la traversa, sulla ribattuta Coutinho di poco non trova il gol. Palla di Paulinho dentro per Neymar ma la palla finisce alta sopra la traversa. Errore difensivo della Costa Rica, recupera Neymar si libera, scocca il tiro a giro ma la palla esce. Ancora Brasile però il risultato è sempre 0-0. Al 78' la sfida potrebbe però animarsi, quando è Neymar a cadere in area su tocco di Gonzalez. Kuipers decreta il penalty, smentito poi dal controllo del var: niente rigore. Nel recupero e dopo un forcing lunghissimo del Brasile, cambia finalmente il risultato: al 91' Coutinho entra in area, riceve il controllo palla di Jesus e con la punta del piede trova il gol del vantaggio. Pochi minuti dopo Costa serve Neymar solo all'interno dell'area e si portano sul 2-0. Finisce qua la partita con il Brasile che mette un piede negli ottavi in attesa della partita serale.

VAVEL Logo