Bayern di rigore al 91', vincono Bayer e Schalke: il sabato di Bundesliga
Fonte: Facebook Bayern Monaco

Il Sabato di Bundesliga si divide a metà, tra partite che interessano la parte alta della classifica e partite che invece interessano sopratutto la zona rossa della graduatoria di Bundes. Alle 15.30 vanno in scena Friburgo-Werder, con la vittoria della squadra di Streich, Colonia-Hannover, con la sorpresa del fanalino di coda, Amburgo-Bayer, che vede il ritorno alla vittoria della aspirine, e Wolfsburg-Bayern, match clou del pomeriggio che spaventa la capolista che però stende i lupi a tempo scaduto. Il posticipo invece è un vero e proprio spareggio per un posto in Europa, tra Schalke e Hoffenheim. Le sorprese non sono mancate, così come le emozioni, che cambiano la classifica solo nella parte alta, con il Bayer che si porta alle spalle del Bayern, in attesa del Borussia in campo domani e del Lipsia Lunedì.

Lo spareggio salvezza va al Friburgo di Streich che vince di misura per 1-0 sul Werder, a pari punti al terzultimo posto con il Mainz vittorioso ieri. A decidere il match dello Schwarzwald-Stadion è un rigore realizzato da Peterson al 24'. Con questi tre punti il Friburgo si stacca in maniera decisa dalla zona retrocessione, che dista 5 lunghezze. Chi invece non ha quasi più speranze di salvezza è il Colonia che, comunque, onora il campionato e ferma sull'1-1 l'Hannover che rischia di allontanarsi dalla zona europea: a sbloccare il match è Osako, ripreso al 37' da Fullkrug. L'Hannover domina dal punto di vista delle statistiche, con 6 tiri in porta su 9 tentativi, ma non basta: il Colonia riesce a strappare un punto che dà comunque morale. Punto che avvicina comunque l'Amburgo, che non vince dal 26 Novembre scorso e che oggi non riesce nella rimonta sul Bayer: Herrlich vince e si gode i tre punti e il secondo posto, grazie alle reti dei due giovani Bailey e Havertz. Inutile il gol di Hahn a 20' dalla fine, con l'assalto finale che non porta al pari.

I due piatti forti del pomeriggio sono rappresentati da Wolfsburg-Bayern e Schalke-Hoffenheim. Alla Volkswagen Arena i lupi azzannano i bavaresi dopo solo 8' di gioco con il gol di Didavi, ma il Bayern si riorganizza, domina e alla fine ribalta la situazione: il pari lo firma Sandro Wagner, dopo l'errore dal dischetto di Robben al 55'; la vittoria arriva al 91', proprio con il tiro dagli undici metri, questa volta calciato e realizzato da Lewandowski. Heynckes è sempre più primo, con 21 punti di vantaggio sugli inseguitori, il Wolfsburg resta invece pericolosamente a +1 sulla zona rossa. Nel posticipo delle 18.30 è invece lo Schalke di Tedesco ad avere la meglio: i minatori fanno 2-0 in 28', con le reti di Kehrer e di Embolo, che sfrutta l'errore della difesa dell'Hoffenheim. Nagelsmann ha poche soluzioni in panchina e nel secondo tempo rientra in partita con Kramaric ma non basta: a vincere è lo Schalke che resta a -1 dal secondo posto del Bayer.

I RISULTATI:

Friburgo 1-0 Werder Brema

Colonia 1-1 Hannover

Amburgo 1-2 Bayer

Wolfsburg 1-2 Bayern

Schalke04 2-1 Hoffenheim

VAVEL Logo