NBA Playoff day 5- Fattore casalingo rispettato per Houston,Boston e Milwaukee

NBA Playoff day 5- Fattore casalingo rispettato per Houston,Boston e Milwaukee

Battute Utah,Indiana e Detroit e serie che sembrano indirizzate ad essere molto brevi.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Nottata NBA ancora nel segno di playoff di post season. Partite che sembrano avere dato indirizzi importanti alle varie serie, prima dell'inversione del campo. Cominciamo da Houston: i Rockets confermano la loro forza, il loro talento puro e sembrano molto avviati a chiudere la serie in quattro gare. I Jazz, al contrario, tra gara tre e quattro dovranno inventare qualcosa e migliorare i parziali dei vari periodi davvero impietosi per la squadra di Utah. Solo il primo quarto da 39-19 Houston fa capire quanto sia forte e competitiva la squadra texana, dopo una stagione tra alti e bassi. Percentuali dei Rockets incredibili: 32 punti, 13 rimbalzi e 10 assist per il solito, nemmeno a dirlo, Harden; 16 per la coppia Tucker-Gordon, 17 per Paul e 10 rimbalzi per Capela, ma Harden è sempre più da MVP playoff. Nei Jazz, 11-12 per Gobert e 14-12 di Favors con 17 punti di O'Neale dalla panchina, ma il problema rimane un Mitchell davvero spento da solo 11 punti e una serie dove sta davvero faticando troppo. 118-98 per Houston il finale.

Milwaukee conferma il fattore casa e conserva il FiServ Forum imbattuto: i Bucks vincono 120-99 contro i malcapitati Pistons. In casa Detroit, l'assenza di Griffin comincia a far sentire la sua importanza, ma con i Bucks è davvero difficile. Percentuali statistiche neanche troppo pessime per Detroit: 19 di Kennard favoloso, 18 di Jackson, solita doppia doppia di Drummond da 18 punti e 16 rimbalzi, ma per il resto squadra senza anima. Bucks con 24 punti di Middleton, 27 di Bledsoe e 26 punti e 12 rimbalzi di Giannis fanno capire la potenza di questo trio fenomenale. Chiudiamo con Boston: Celtics che battono Indiana 99-91, vincendo 31-12 il quarto periodo e confermandosi squadra a cui basta un quarto fatto bene per rimettere a posto la partita. Per Boston 37 di Irving e 26 di Tatum bastano a portare a casa gara due contro i Pacers, che ottengono solo 23 di Bogdanovic, 15 di Young e 13 di Collison, ma sorprende il nulla assoluto di Turner e Sabonis in gara uno e due e pesa assenza importante di Oladipo.

RISULTATI DELLA NOTTE 

BOSTON-INDIANA 99-91

MILWAUKEE-DETROIT 120-99

HOUSTON-UTAH 118-98

GARE DI OGGI E CANALI

2:00 NETS-PHILADELPHIA (1-1 NELLA SERIE) SKY SPORT UNO

3:00 SAN ANTONIO-DENVER (1-1 NELLA SERIE) SKY SPORT NBA 

4:30 CLIPPERS-WARRIORS (1-1 NELLA SERIE)

VAVEL Logo
  • Piú notizie su
  • NBA