NBA Playoff day 2 - Vincono Bucks e Rockets
TWITTER HOUSTON ROCKETS

NBA Playoff day 2 - Vincono Bucks e Rockets

Vittorie di Boston contro Indiana e Portland batte Oklahoma, mentre Harden fa il fenomeno contro Utah.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Continua il programma della post season NBA con le  gare delle varie serie playoff. Dopo le vittorie del primo giorno di battaglie, si aggiungono quelle di questa notte a cominciare dalla vittoria di dieci punti di Boston contro Indiana. 84-74 il punteggio finale al Garden con una partita che vive molto sui parziali: equilibrio nel primo e nel quarto, ma fanno la differenza il 25-18 Indiana nel secondo, ma soprattutto il 26-8 Boston di terzo.

Celtics che confermano di essere una squadra da quarti secchi, si spengono e si accendono come durante tutta la stagione regolare, in una serie che si preannuncia equilibrata con i Pacers che non molleranno la presa. Indiana sterile ieri sera in attacco con solo 14 di Joseph e 12 di Bogdanovic. Spento Sabonis in difesa ed è stato un vero problema, Turner irriconoscibile per uno da venti/trenta punti a partita in regular season. Boston trova i 20 di Irving e Morris dalla panchina, 15 di Tatum e 10 punti e 11 rimbalzi per Horford.

Oklahoma esce sconfitta dal Moda Center di Portland per 104-99. I Blazers la vincono in un primo quarto di altissimo livello con le triple di Lillard e Seth Curry (non sarà suo fratello Steph, ma di basket ne capisce), il lavoro fondamentale di Kanter sotto canestro in attacco e in difesa aiuta molto. Thunder da rivedere in tante cose: George non in serata complice il male alla spalla e scarse percentuali di triple, Westbrook che gioca solo il secondo tempo e Adams sotto canestro abbastanza assente. Portland vince con 30 di Lillard, 24 di McCollum nel secondo tempo in particolare, 20 punti e 18 rimbalzi per Kanter. In casa Oklahoma, George a mezzo servizio ne mette 26 con 10 rimbalzi (non vi fate ingannare dai numeri per il giudizio sulla sua non perfetta partita), Mr. Westbrook (per variare il suo repertorio) mette l'ennesima tripla doppia stagionale da 24 punti con 10 rimbalzi e altrettanti assist. Seconda tripla doppia dopo quella di Jokic contro gli Spurs a Denver. 17 di Adams chiudono il cerchio e 11 di un ottimo Schroder.

Detroit sogna di sbancare il FiServ Forum di Milwaukee, ma Giannis e compagni sono di diversa opinione. 121-86 per i Bucks, mai davvero in crisi e capaci di chiudere nei primi due quarti la partita. La forza di Milwaukee la abbiamo notata già da tempo, ma stanotte ennesima prova di forza vera e decisa: 24 punti e 17 rimbalzi di Giannis ne sono la prova, 16 di Hill, 15 di Bledsoee 14 di Middleton confermano di una squadra assolutamente in grado di tenere testa agli Warriors. Pistons con 21 punti di Kennard dalla panchina, 12 punti e 12 rimbalzi di Drummond e altri 12 punti di Jackson fanno capire i limiti di Detroit in questa serie. Remake della semifinale di Conference dello scorso anno tra Houston e Utah: i texani decidono di scendere in campo modalità playoff con un quarto periodo da 39-19.

Houston. E' questa la squadra fenomenale che abbiamo imparato a conoscere molto bene da vicino. Harden sfiora la tripla doppia, ma ne mette 29 e 10 assist, 16 punti e 12 rimbalzi per Capela, 14 punti per CP3 e 17 di Gordon. In casa Jazz, 22 punti e 12 rimbalzi per Gobert (bel finale di stagione e inizio playoff per lui), solo 19 di Mitchell e 15 di Rubio.Vittoria dei Rockets 122-90. Le serie sono appena iniziate e sembrano davvero tutte equilibrate: Detroit e Clippers sembrano le uniche due che rischiano di subire un 4-0 da Bucks e Warriors, ma attenzione alle gare tre a campi invertiti dove potrebbero succedere molte cose, ma per ora pensiamo alle gare due che hanno ancora da dire la loro.

RISULTATI DELLA NOTTE

BOSTON-INDIANA 84-74

PORTLAND-OKLAHOMA 104-99

MILWAUKEE-DETROIT 121-86

HOUSTON-UTAH 122-90

GARE DI OGGI 

2:00 GARA 2 PHILADELPHIA-NETS (1-0 NETS NELLA SERIE)

4:30 GARA 2 WARRIORS-CLIPPERS (1-0 WARRIORS NELLA SERIE) DIRETTA SKY SPORT NBA

VAVEL Logo