Nba preseason, brillano Utah e Houston, male i T'Wolves
Fonte: nba.com

Nba preseason, brillano Utah e Houston, male i T'Wolves

Vincono anche Bucks e Thunder, con Antetokounmpo e Schroder protagonisti di ottime prestazioni.

andreazz
Andrea Indovino

Manca sempre meno allo start della stagione regolare, e tante squadre stanno iniziando a scaldare i motori in attesa delle prime partite ufficiali, quelle che contano ai fini delle classifiche. In serata, ieri, è andato in scena un interessante derby texano tra Rockets e Spurs, all'AT&T Center. A prevalere sono stati gli uomini di coach D'Antoni con il punteggio di 108-93, in un match chè è stato equilibrato nella sua prima metà, prima di prendere la direzione di Houston nel corso del terzo e ultimo quarto.

Hanno brillato Paul e Harden, autori rispettivamente di 11 punti, 8 rimbalzi e 9 assist il primo, 21+5+9 il secondo, protagonista tra l'altro di alcune giocate da vero Mvp. Ciò che ha impressionato, dei Rockets, è comunque il collettivo, con Gordon e Capela essenziali su entrambi i lati del campo ed un Anthony già ben inserito nei meccanismi di squadra, che non forza tiri senza senso, ma anzi è al servizio dei suoi compagni in tutto e per tutto. Tra gli Spurs bene DeRozan (22 punti), meno tutti gli altri, con Gay e Aldridge che hanno combinato per 23 punti, ma dai quali ci si aspetta senz'altro di più. Coach Popovich ha perso la partita e rischia di perdere per un bel pò il gioiellino Dejounte Murray, uscito anzitempo dal campo per un problema al ginocchio. Oggi è prevista la risonanza, per capire meglio l'entità del guaio fisico, ma si teme uno stop medio-lungo per il giocatore neroargento.

Hanno convinto anche gli Utah Jazz che sono usciti vittoriosi dal campo dei Blazers (123-112) grazie ai 21 punti in 24 minuti di un Mitchell già in clima regular season. Bene tra i mormoni anche le seconde linee (Burks, Crowder e Favors); ai Blazers non sono bastati Lillard, McCollum e Nurkic, che hanno combinato per 64 punti. I Bucks hanno conquistato una bella vittoria contro i Minnesota Timberwolves, sospinti manco a dirlo da un Antetokounmpo vera e propria belva: 21 punti e 10 rimbalzi per il greco in poco più di 26' d'impiego. Per Minnie non sono bastati i 33 punti e 12 rimbalzi di Towns, tanto bello in attacco quanto infruttuoso in difesa, come del resto lo è stata tutta la squadra di Thibodeau.

Ad aprire la giornata di pre-season è stato il match tra i Thunder e gli Hawks. OKC, ancora priva di Westbrook, ha impiegato nel ruolo di point guard il tedesco Schroder, che si è ben comportato, fornendo una prestazione da sette pieno in pagella per qualità di gioco ed intensità. 20 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, una prestazione totale per un giocatore che deve svoltare dopo aver vissuto la scorsa annata tra più ombre che luci proprio ad Atlanta, squadra presa a 'pallate' questa notte. Ventello e più messo a referto anche dall'altra stella a roster, George, che però ha tirato soltanto 5/16 dal campo.

Questi i risultati: Oklahoma City Thunder-Atlanta Hawks 113-94 (George 22); San Antonio Spurs-Houston Rockets 93-108 (DeRozan 22); Minnesota T’Wolves-Milwaukee Bucks 107-125 (Towns 33); Portland Trail Blazers-Utah Jazz 112-123 (Lillard 23).

 

VAVEL Logo