Prima medaglia della spedizione azzurra arriva dalla scherma. Disciplina che ci sorride spesso, ma non nella sciabola. 

Ci pensa il nostro Luigi Samele: un argento che ha sapore di oro comunque. Una seconda posizione che torna a fare grande i nostri colori e ci regala un primo pomeriggio davvero bello. 15-7 la sconfitta in finale contro l'ungherese strafavorito Szilagyi a portare a casa l'oro.

Ungherese che fatica molto nella semifinale e appare molto nervoso e scomposto, il nostro azzurro ha i nervi molto saldi: semifinale recuperata da 9-12 e vinta 15-12 contro il coreano Kim. In finale, troppa emozione, ma una medaglia che merita davvero.

Un argento importante in una finale pensata in modo troppo morbido: il nostro schermitore poco in partita e parte male in entrambe le riprese in pedana e si accontenta della medaglia sicura. Pagata una semifinale in rimonta e complicata, ma come primo giorno non è male. 

Spada femminile che vede eliminate in quarti Fiammingo e le altre azzurre e oro che va alla Cina con la Sun, argento alla Popescu e bronzo alla Lehis estone. Bronzo della sciabola al coreani Kim.

VAVEL Logo
About the author