La Juventus fortunata e sprecona: 2-0 al Bologna 

La Juventus per proseguire sulla partita di Supercoppa e cancellare Milano definitivamente, il Bologna per tentare l'impresa. Bianconeri che sono cinici e spreconi e solo due gol che potevano essere di più, soprattutto per il primo tempo giocato dalla squadra di Pirlo. Ronaldo e Kulusevski e Juve senza attaccante dall'inizio, si rivede McKennie e Cuadrado e occhio a Bernardeschi titolare. Bologna con Placio in panchina, Barrow centravanti a cercare il gol.

CRONACA DELLA PARTITA

Primo che parte con un fallo di Vignato su Cuadrado, ci poteva stare il rigore, ma non era così netto. Juve che attacca ed è fortunata: al 15' Arthur prova dai venti metri, tiro debole e Schouten beffa il proprio portiere per il più classico degli autogol. Al 28' Ronaldo calcia, para il portiere che ribatte solo e Bernardeschi sbaglia un gol troppo facile. Al 32' contropiede magistrale di Cuadrado che si fa tutto il campo, ma sbaglia a concludere e a non servire Ronaldo. Al 40' Orsolini trova Soriano, ma l'ex Samp manda la palla a lato. Silent check del VAR per un rigore simile a quello non dato su Cuadrado e l'arbitro ragiona nella stessa maniera e VAR concorde. 

Nella ripresa, il Bologna sembra uscire meglio: al 49' Barrow impegna il portiere polacco della Juventus che para. Al 48' traversone di Schouten, Cuadrado devia di testa verso la sua porta, ma portiere di casa che si esalta. Al 56' grande occasione di Orsolini in solitaria, ma parata in tuffo. Al 59' Soriano trova Sansone, palla alta sulla traversa. Al 60' ci prova Cuadrado, palla respinta. Al 71' Cuadrado imbecca Morata che si fa ipnotizzare. Al 72' raddoppio Juventus: angolo battuto bene, testa di Bonucci che non arriva e palla a McKennie, il quale insacca il terzo gol pesante dopo Barcellona e derby. Al 74' ancora McKennie che vola sul cross perfetto di CR7 in mezzo a due e parata. Al 87' Rabiot si divora il gol, ma il portiere del Bologna è davvero super. Al 90' Ronaldo tenta il gol personale e ancora perfetto il portiere ospite.

Partita davvero divertente. Migliori in campo i portieri: tante occasioni e due squadre che ci hanno fatto davvero divertire. La Juventus conferma i passi in avanti dopo il Napoli e il Bologna dimostra che ha una gioventù davvero interessante.

VAVEL Logo