Serie A-La Juventus comincia da una vittoria. 1-0 a Parma

Serie A-La Juventus comincia da una vittoria. 1-0 a Parma

Decide Chiellini per una Juve ancora imballata, ma che dimostra segnali di un calcio diverso e spettacolare nel primo tempo

francesco-bruni
Francesco Bruni

Si comincia, amanti della Serie A! Il nostro campionato apre i battenti dal Tardini di Parma dove scendono in campo i campioni d'Italia della Juventus contro un Parma dalle ambizioni nascoste europee. La Juventus dei nuovi futuri, i bianconeri che in estate hanno scelto di affidarsi a Sarri per portare il bel gioco a Torino contro un avversario che storicamente ha sempre creato sofferenza nella squadra della Mole. Il Parma lo scorso anno ha costruito buona parte della sua salvezza tra le mura di casa sua ed è un avversario di tutto rispetto.Formazioni della vigilia confermate: tridente Gervinho-Inglese-Kulusevski nei Ducali (e attenzione al giovane macedone di D'Aversa di cui si parla molto bene). Juventus con Higuain preferito a Dybala e Douglas Costa titolare. Arbitro della sfida il signor Maresca di Napoli e meglio non fare polemiche su questa scelta.

CRONACA DELLA PARTITA

Juventus che parte a tamburo chiudendo la squadra di casa nella sua metà campo. De Sciglio e Costa fanno impazzire sulla sinistra un Parma che non riesce a contenere. Al 12' ecco Ronaldo: il portoghese colpisce di testa sovrastando Laurini, ma palla alta. Al 13' bellissimo Parma: Inglese raccoglie in area una respinta corta, ma il portiere bianconero e della Polonia ha un riflesso da gatto. Al 20' traversone di Laurini per Inglese che si coordina, ma palal parata. Il gol della Juve arriva al 21': Alex Sandro tenta un tiro in porta, palla sporcata, ma Chiellini è lesto ad insaccare e a firmare il primo gol della nuova stagione. Al 29' Higuain-Ronaldo, ma il portoghese sbaglia la diagonale perfetta. Al 34' Ronaldo segna: azione perfetta in contropiede di Costa, palla a Ronaldo che mette a sedere Alves e insacca, ma il VAR annulla per un fuorigioco millimetrico solo di una spalla e da manie di protagonismo eccessive della direzione di gara. Il VAR si deve usare, ma non abusare e forse in questo caso si poteva lasciare il raddoppio della Juve, ma Maresca vuole essere troppo protagonista. Con questa azione si chiude un buon primo tempo della Juve che ha giocato bene e a viso aperto nello scontro contro i Ducali e qualcosa di Sarri si è cominciato a vedere. Nella ripresa, partita che tende ad addormentarsi: squadre stanche anche travolte dal cado della città emiliana. La Juve gestisce il vantaggio, gioca molto sul possesso e sulla netta differenza di rosa. Il Parma tenta di giocare all'attacco, crea dei pericoli alla porta dei bianconeri, ma la Juve si difende bene. Una vittoria importante per Madama: campo ostico, caldo e con novanta minuti che potevano essere un rischio. Il Parma dimostra delle buone cose in difesa, am fa fatica in attacco, nonostante i tentativi di Gervinho e Inglese.

VAVEL Logo