Juventus- Manca solo l'ufficialità: De Ligt è  quasiun giocatore bianconero
twitter juventus

Juventus- Manca solo l'ufficialità: De Ligt è  quasiun giocatore bianconero

Il giovane talento olandese ha sostnuto le visite mediche nella giornata odierna e manca solo annuncio ufficiale.

francesco-bruni
Francesco Bruni

eràheràSiamo alle battute finali della telenovela De Ligt. La Juventus non ha ancora ufficializzato la firma del contratto, ma il giocatore è a Torino. Il giovane difensore olandese è arrivato ieri sera intorno alle 22 all'aeroporto di Caselle e, accolto da un centinaio di tifosi, è atterrato con il jet privato che lo portava da Amsterdam.

Il difensore, autore dell'eliminazione della Juventus nei quarti di Champions dello scorso anno, è sbarcato a Torino conscio del suo ruolo di pedina centrale del nuovo scacchiere di Sarri. Questa mattina, De Ligt si è sottoposto alle visite mediche durate per tutta la giornata. Il giocatore si legherà ai bianconeri per cinque anni, all'Ajax andranno 75 milioni di euro con aggiunta di qualche bonus facile da toccare questa cifra, mentre il giocatore sarà il secondo più pagato dopo Ronaldo come stipendio. Attenzione ad una clausola che sarebbe spuntata sul contratto, il quale sarà siglato domani dove dovrebbe arrivare anche ufficialità: il giocatore nei primi due anni in bianconero sarà della Juve e chi lo volesse dovrà stare alle condizioni di Paratici, ma dal terzo anno basta pagare la clausola da 150 milioni per strapparlo ai bianconeri.

De Ligt ha 19 anni ed è nazionale olandese. Giocatore che ha mostrato delle ottime caratteristiche nell'uno contro uno, il più giovane capitano dei Lancieri di sempre, ha guidato la squadra olandese alla semifinale di Champions, ha un colpo di testa e una prestanza fisica davvero invidiabili. Unico neo, oltre alla giovane età, attenzione sul suo concetto di difesa di gruppo: gioca poco con i compagni di reparto e nell'Ajax ogni tanto ne ha peccato di questa caratteristica. La Juve di Sarri, come il Napoli e il Chelsea, giocano molto di organico completo, seppur con posizioni precise e molte volte l'impostazione devono crearla i difensori, qualità che De Ligt ha limiti rispetto a Bonucci. La Juventus si dovrà adattare a lui, ma il giovane talento a Madama.

I bianconeri dovranno ritrovare il loro gioco, rimettendo in campo una idea di possesso palla che Sarri ha sempre prediletto nelle sue idee e il difensore olandese non ha mai fatto mistero di avere questo come limite, seppur l'Ajax ha dimostrato delle buone cose. Il giocatore, lo ricordiamo, sarà domani ufficiale, ma intanto i tifosi bianconeri possono cominciare a godersi questo nuovo prospetto del calcio mondiale che prenderà parte alla tourneè asiatica da Domenica, quando la Juve affronta il Tottenham a Singapore.

Benvenuto De Ligt, ora facci vedere cosa sai fare.

VAVEL Logo